Lunedì 17 Giugno 2024

Prestazioni da urlo per la M4 CS. Ordini già aperti

La BMW M4 CS Competition Sport, versione potenziata della sportiva bavarese, offre 550 cavalli di potenza grazie al motore 3 litri bi-turbo. Prestazioni eccezionali e design in fibra di carbonio per una guida sportiva di alto livello. Produzione inizierà a luglio.

Prestazioni da urlo per la M4 CS. Ordini già aperti

Prestazioni da urlo per la M4 CS. Ordini già aperti

La carica dei cinquecentocinquanta. BMW M4 CS, la sportiva della Casa bavarese arriva nella sua versione Competition Sport, che si pone tra la M4 Competition e la estrema e in serie limitata, M4 CSL. Sotto il vestito c’è la bestia, ovvero il motore benzina 3 litri, sei cilindri in linea, che hanno l’anima della testa realizzata con una stampa 3D, e bi-turbo. Un propulsore eccezionale, capace di erogare 550 cavalli di potenza e 650 Nm di coppia da 2.750 giri. L’urlo è amplificato dagli scarichi con terminali in titanio.

Le prestazioni arrivano di conseguenza. M4 CS promette una accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi, scatta da 0 a 200 km/h in 11,1 secondi e tocca una velocità massima di 302 km/h. Il cambio è automatico a otto marce. La trazione è integrale, con preferenza al retrotreno per esaltare la guida sportiva classica, ma se si disattiva il controllo di stabilità la M4 CS diventa una trazione posteriore.

Sono in fibra di carbonio molti elementi: cofano, tetto, prese d’aria, calotte dei retrovisori, spoiler posteriore, rivestimenti interni, palette al volante e console centrale. Il tutto per contenere il peso: 1.760 kg. Si distingue per le livree dedicate Riviera Blue e Frozen Isle of Man Green Metallic. La produzione inizierà a luglio, ordini aperti.

F.F.