Domenica 26 Maggio 2024

Captur lancia la sfida ai Suv compatti con benzina e Gpl

di Francesco Forni Tutta sostanza e sempre in cima alle preferenze, Renault Captur si aggiorna con un restyling di impatto. Rimane...

di Francesco Forni

Tutta sostanza e sempre in cima alle preferenze, Renault Captur si aggiorna con un restyling di impatto. Rimane sulla breccia il bestseller della Casa francese in Italia dal 2021, forte successo globale da oltre 2 milioni di esemplari.

Presenta una stazza generosa per il Segmento B, lunga di 4,23 metri. Il design del frontale è inedito e molto più moderno. I fari full led, di serie su tutti gli allestimenti, cambiano lo sguardo, esordisce sul modello il nuovo logo, davanti e dietro. Spicca il nuovo motivo della griglia, che presenta una sorta di espansione della stessa losanga Renault verso l’esterno.

In abitacolo svetta la plancia digitale, con la strumentazione schermo fino a 10,25 pollici e il display centrale verticale da 10,4 pollici. La Captur Esprit Alpine, al vertice della gamma, come da tradizione nel nuovo corso Renault, offre di serie Android Automotive 12 con Google integrato con i suoi servizi nel sistema multimediale OpenR Link, novità assoluta per la categoria.

La francese si presenta ospitale con il plus della panca della seconda fila scorrevole di fino a 16 centimetri. Una soluzione che permette di modulare la capacità del bagagliaio fino a 616 litri con 5 persone a bordo. La capienza massima è di 1.600 litri, quella minima 484 litri. Quasi da grande.

Captur può essere dotata fino a 28 sistemi ADAS, abbandona il Diesel e anche la versione ibrida plug-in. Alla base c’è il benzina 1.0 Tce, il 3 cilindri turbo da 90 cv e 160 Nm di coppia (consumo di 5,8 l/100 km). Poi la versione a GPL, sempre col 1.0, ma da 100 cv e 170 Nm, capace di 1.100 km di autonomia complessiva con il doppio serbatoio sempre molto aapprezzato dai divoratori di chilometri.

Renault Captur mild hybrid, con il 1.3 turbo da 160 cv e 270 Nm (5,8 litri/100 km) e con cambio automatico EDC è la più potente del lotto. Per chi cerca efficienza c’è lo E-Tech full hybrid, con potenza di sistema di 145 cv e 205 Nm, un consumo di 4,7 litri/100 km ed emissioni di 105 g/km di CO2. Il prezzo di varia da 22.550 e 32.450 euro, all’interno di una gamma davvero completa.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro