Mercoledì 22 Maggio 2024

Italian Sea. Group vara gli yacht sul mercato del lusso

THE ITALIAN SEA GROUP diventa sempre più internazionale. Il gruppo numero uno in Italia per la costruzione dei grandi yacht...

Italian Sea. Group vara gli yacht sul mercato del lusso

Italian Sea. Group vara gli yacht sul mercato del lusso

THE ITALIAN SEA GROUP diventa sempre più internazionale. Il gruppo numero uno in Italia per la costruzione dei grandi yacht aggiunge una stella al proprio palmares. Dopo la joint venture con Giorgio Armani per l’allestimento di gioielli del mare destinati ai super-ricchi di tutto il mondo, la collaborazione con Lamborghini per motoscafi da mille e una notte, l’entrata nella family office di Kitson Yachts. Il blasonato cantiere della nautica di super lusso di Marina di Carrara, diretto dal fondatore e ceo Giovani Costantino, prosegue lo sviluppo commerciale internazionale con partnership di primo livello.

L’importante yachting family office Kitson Yachts, con sede a Miami, ha un vasto piano di sviluppo capillare negli Usa e non solo. Tisg, in linea con un programma strategico che prevede lo sviluppo di nuove importanti partnership commerciali, ha scelto Kitson Yachts, la sua consolidata esperienza e il suo approccio dinamico e smart al mondo nautico, per rappresentare il gruppo nell’importante mercato americano, grazie anche ad un sostenuto programma di attività di brand awareness, in linea con l’obiettivo di espandere il portfolio clienti del gruppo in America. Al momento ha già all’attivo nel head quarter di Marina di Carrara la costruzione di due importanti megayacht Admiral di 73 e 88 metri. "Questa partnership ha un importante valore strategico per il nostro gruppo – commenta Giovanni Costantino, che sta seguendo un’ascesa stellare fatta di espansione e crescita esponenziale – e giocherà un ruolo fondamentale nella strategia di sviluppo commerciale. L’area geografica Amas si sta mostrando attenta verso i nostri brand e sono certo che in un’ottica di un mercato libero Kitson Yachts sarà per Tisg l’ambasciatore perfetto". "Kitson Yachts è orgoglioso di collaborare con il più grande cantiere navale d’Italia, The Italian Sea Group. Siamo lieti di portare la presenza dell’artigianalità di Tisg in tutta la vasta area geografica delle Americhe", hanno commentato Brandon Kummer, Michael Tabor e Tony Imbesi, co-fondatori di Kitson Yachts. The Italian Sea Group opera a Marina di Carrara dal 2012, quando subentrò alla crisi dei Nuovi cantieri Apuania, comprando l’intero comparto pubblico fino ad allora dedicato alla navalmeccanica e alla costruzione di traghetti, trasformandolo in un village di lusso dove, con diversi bacini di carenaggio, si costrruiscono e si pensa al refittinfg dei grandi yacht di lusso che solcano i mari di tutto il mondo. L’ Headquarter di The Italian Sea Group è a Marina di Carrara. Qui si trova il più grande bacino di carenaggio privato di tutto il Mar Mediterraneo lungo 200 metri e un secondo bacino lungo 147 metri inaugurato a novembre 2021, gli unici in grado di ospitare yacht fino a 140 metri.

Una seconda divisione di Tisg si trova a Viareggio, inaugurata di recente. Con più di 244mila metri quadrati, The Italian Sea Group conta 18 aree produttive, due bacini di carenaggio, oltre 1500 metri di ormeggio, una chiatta galleggiante da 3.300 tonnellate e una keel pit a La Spezia. A Marina di Carrara si apre il Village, costruito all’interno dell’headquarter, una struttura riservata a dipendenti, comandanti ed equipaggi con servizi per il tempo libero, quali la palestra, la spa, il centro estetico, il bar e il ristorante. Costantino dà lavoro a 700 lavoratotri diretti e a tremila dipendenti fra le aziende di Marina di Carrara, di Viareggio e quelle in Turchia. È operatore globale della nautica di lusso, quotato in borsa dal 2021 su Euronext Milan e attivo nella costruzione e refit di motoryacht e sailing yacht fino a 140 metri. L’azienda, che fa capo, come si è detto, all’imprenditore italiano Giovanni Costantino, opera sul mercato con i brand Admiral, rinomato per i prestigiosi ed eleganti yacht, Tecnomar, riconosciuto per la sportività, il design all’avanguardia e le alte performance, Perini Navi, eccellenza nella progettazione e costruzione di yacht a vela di grandi dimensioni, e Picchiotti, storico brand della nautica italiana dalle linee classiche ed eleganti. Ha infine una business unit, Nca Refit, che gestisce il servizio di riparazioni e refit con focus su yacht superiori ai 60 metri.

The Italian Sea Group, confermando ricavi oltre i 300 milioni annui, si attesta come il primo produttore di yacht sopra i 50 metri in Italia. Vanta collaborazioni con il mondo del luxury italiano come Giorgio Armani, per la realizzazione di yacht a sua firma, esprimendo la fusione tra due eccellenze dello stile italiano nella moda e nella nautica, e Automobili Lamborghini, per la progettazione e realizzazione del "Tecnomar for Lamborghini 63", motor-yacht in edizione limitata dalle straordinarie prestazioni e dalla qualità oltre ogni limite.

Nelle scorse settimane, proprio in occasione della festa della donna, Costantino omaggiando le sue dipendenti con un mazzo di rose e mimose e un rinfresco nella suggestiva cornice del village, ha annucnato il bonus bebè per tutte le lavoratrici assunte a tempo indeterminato, mamme di bambini con età inferiore ai 6 anni. Il contributo del valore di 150 euro viene corrisposto mensilmente dalla nascita fino al compimento del sesto anno d’età. "L’istituzione del “TISG Bonus Mamma” nasce per riconoscere a tutte le madri il grande impegno e la costante dedizione che apportano quotidianamente in azienda - afferma Costantino –. Questa nostra iniziativa, in linea con le priorità sociali ed economiche del nostro Paese rivolte a mitigare il calo della natalità, è un investimento sul futuro, l’inizio di un percorso che vede il nostro gruppo a fianco di tutte le donne e le loro famiglie".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro