Il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia chiude il mese di agosto 2021 piatto rispetto allo stesso periodo del 2020, portando la crescita della raccolta pubblicitaria dei primi otto mesi dell’anno a +21,3%. È quanto emerge dai dati mensili diffusi da Nielsen. "Con il mese di agosto il mercato pubblicitario torna agli stessi valori del 2019, +0,1% sul periodo gennaio-agosto 2019", spiega Alberto Dal Sasso, Ais Managing Director di Nielsen. "È stato recuperato – sottolinea – quanto perso nei primi otto mesi del 2020". Relativamente ai mezzi, la Tv è in calo del -9,4% ad agosto. In crescita i quotidiani che ad agosto salgono del 3,1% (nei primi otto mesi +6,3%), mentre i periodici arretrano del -11,8% (i primi otto mesi +1,7%).