Non rinunciare al proprio lavoro ma gestirlo in modo nuovo, lontano dal caos delle grandi città, realizzando il sogno di vivere in un borgo di montagna. Questo è possibile a Santa Fiora sul Monte Amiata (Grosseto), dove grazie al recente arrivo della banda ultralarga il Comune ha lanciato il progetto ’Santa Fiora smart village’, rivolgendosi ai lavoratori d’Italia, attraverso un bando con una dotazione finanziaria complessiva di 30mila euro, per coprire il 50% dell’affitto, a chi desidera vivere per un periodo a Santa Fiora, lavorando da remoto.

Il bando scade il 31 dicembre 2020.