Lunedì 22 Aprile 2024

Btp Valore febbraio 2024 da record: sottoscritti 6,44 miliardi di euro in un giorno. Polverizzate le precedenti emissioni

Nel primo giorno di sottoscrizione superate le più rosee aspettative per i Buoni del tesoro pluriennali destinati a piccoli risparmiatori

Roma, 26 febbraio 2024 – Esordio record per la terza edizione del Btp Valore. Il prodotto del Tesoro pensato per gli investitori retail archivia il primo giorno con sottoscrizioni per oltre 6,44 miliardi e quasi 211 mila contratti. Un valore che supera sia i 4,76 miliardi registrati nella prima giornata dell’emissione di ottobre 2023, sia i 5,43 miliardi di giugno scorso.

 E’ partita questa mattina il collocamento dei Btp Valore di febbraio 2024. Ed è subito stato un avvio sprint. 

Partenza sprint per i Btp Valore di febbraio 2024
Partenza sprint per i Btp Valore di febbraio 2024

Avvio sprint

Una continua crescita. Alle 12 il volume totale degli ordini era di oltre 3,2 miliardi per poi raggiungere e superare i 4 miliardi. I contratti finora sottoscritti sono oltre 100.000. Come detto già a metà mattinata gli ordini erano di 2,3 miliardi di euro. In sole due ore dall’apertura dell’asta si era giunti a 1,7 miliardi.

Le precedenti emissioni

Nelle prime due emissioni ne hanno comprati per un valore pari a 35,38 miliardi con scadenza giugno 2027 e ottobre 2028. Nel dettaglio dei precedenti collocamento: nell'operazione di giugno 2023, quando il Mef fece il pieno con un risultato record di 18,14 miliardi, i tassi furono del 3,25% per i primi due anni e del 4% per i successivi due. Ad ottobre invece, a fronte di una raccolta di 17,2 miliardi, i rendimenti sono stati fissati al 4,1% per i primi tre anni e al 4,5% per i due anni successivi.

Come comprarli

Come per le precedenti emissioni, il Btp Valore può essere acquistato esclusivamente dai piccoli risparmiatori attraverso il proprio home banking, se abilitato alle funzioni di trading online, o rivolgendosi alla propria banca o all’Ufficio postale dove si possiede un conto corrente con il conto deposito titoli.

Cosa sono i Btp Valore

i Btp Valore sono Buoni del tesoro pluriennali pensati per i piccoli risparmiatori (non per investitori istituzionali come ad esempio: fondi di investimento, banche, fondi assicurativi e pensionistici). Hanno rendimenti crescenti e garantiscono il capitale investito. Anche per l’emissione dei Btp Valore di febbraio 2024 ai risparmiatori verranno pagate le cedole ogni tre mesi, calcolate sulla base di tassi prefissati e crescenti nel tempo. Un tasso per i primi 3 anni e un tasso più elevato nei successivi 3. In questa emissione avranno una durata complessiva di 6 anni.

I rendimenti minimi

Venerdì sono stati annunciati dal Mef i rendimenti minimi garantiti per il Btp Valore di febbraio 2024 e sono:

  • 3,25% per i primi 3 anni
  • 4% per gli ultimi 3 anni

Al termine del collocamento verranno annunciati i tassi cedolari definitivi che potranno essere confermati o rivisti al rialzo.

Il premio fedeltà finale

Per chi terrà in portafoglio i Btp Valore di questa emissione fino alla scadenza (nel 2030) oltre alle cedole trimestrali ci sarà un premio finale dello 0,7%.

Taglio minimo acquistabile

Come detto i Btp Valore possono essere comperati sono dai piccoli risparmiatori. Il taglio minimo acquistabile è 1000 euro.

Il codice Isin

Il codice Isin del Btp Valore di febbraio 2024 durante il periodo di collocamento è IT0005583478. Il codice Isin è un codice internazionale che identifica univocamente gli strumenti finanziari ed è necessario per portare a termine le operazioni di acquisto.

La tassazione

Per il Btp Valore, come per tutti i titoli di Stato, la tassazione è pari al 12,5%; da sottolineare anche che il titolo non è soggetto alle imposte di successione e non è prevista alcuna commissione bancaria a carico degli investitori che lo acquistano all’emissione.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro