Btp Valore 2024, nuova emissione dal 26 febbraio. Cosa sappiamo sui rendimenti

Il titolo destinato ai piccoli risparmiatori avrà durata sei anni, con cedole pagate ogni tre mesi. Premio di fedeltà dello 0,7%, più alto dei precedenti

Btp Valore, nuova emissione dal 26 febbraio

Btp Valore, nuova emissione dal 26 febbraio

Roma, 26 gennaio 2024 - Torna il Btp Valore, ma con una durata più lunga, di sei anni, ed un premio fedeltà più alto, dello 0,7 per cento. La terza emissione del Buono del Tesoro garantito dallo Stato e dedicato esclusivamente ai piccoli risparmiatori e affini, il cosiddetto mercato retail, partirà il 26 febbraio e si chiuderà venerdì 1 marzo (alle 13, salvo chiusura anticipata). Con la prima emissione, quella di giugno 2023, sono stati raccolti quasi 18,2 miliardi di euro, con la seconda emissione, a ottobre 2023, si sono raggiunti i 17,2 miliardi. Visto che i tassi stanno scendendo e probabilmente continueranno a scendere nei prossimi mesi, ciò consentirà di mantenere nel tempo rendimenti accattivanti per gli investitori. Così, dopo il successo delle prime due emissioni, anche questo nuovo titolo si profila interessante. 

La caratteristiche del titolo

La durata è di sei anni (più lunga dei quattro mesi della prima emissione e dei cinque della seconda), con cedole pagate ogni tre mesi con rendimenti prefissati e crescenti nel tempo sulla base di un meccanismo “step up” di 3+3 anni. E' previsto un extra premio finale di fedeltà, che è più alto di quello assicurato nelle due precedenti emissioni: sale infatti dallo 0,5 allo 0,7 per cento e va a chi acquista il Btp durante i giorni di collocamento e lo detiene fino alla scadenza. I tassi minimi garantiti nei primi tre anni e nel successivo triennio, congiuntamente al codice Isin che identifica il titolo, saranno comunicati venerdì 23 febbraio.

Quanto costa

L’investimento potrà partire da un minimo di 1.000 euro. Il titolo di Stato potrà essere acquistato alla pari (prezzo pari a 100) e senza commissioni durante i giorni di collocamento. Sul Btp Valore si applica la consueta tassazione agevolata per i titoli di Stato pari al 12,5% e l’esenzione dalle imposte di successione. I sottoscrittori, come sempre, potranno cedere interamente o in parte il titolo prima della sua scadenza, senza vincoli e alle condizioni di mercato. Il capitale sottoscritto è garantito a scadenza.

Dove acquistare il Btp Valore

Il collocamento avrà luogo sulla piattaforma Mot, il mercato telematico delle obbligazioni e titoli di Stato di Borsa Italiana, per il tramite di Intesa Sanpaolo e UniCredit. Come per le precedenti emissioni, il Btp Valore potrà essere acquistato esclusivamente dai piccoli risparmiatori attraverso il proprio home banking, se abilitato alle funzioni di trading online, o rivolgendosi al proprio referente in banca o all’ufficio postale presso cui si possiede un conto corrente con il conto deposito titoli. Per informazioni i siti di riferimento sono quelli del ministero dell'Economia e Finanze e del del Dipartimento del Tesoro alla sezione “Debito pubblico”. E' possibile anche scrivere all’indirizzo di posta elettronica dedicato btpvalore@mef.gov.it.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro