Domenica 16 Giugno 2024
BRUNO MIRANTE
Economia

Btp Valore ottobre 2023, quanto rendono 10.000 euro in 5 anni? Il confronto con l’emissione di giugno

Al via oggi, fino a venerdì, il secondo collocamento dei titoli di Stato. Il confronto con i tassi della precedente emissione

Roma, 02 ottobre 2023 – Partita oggi, e durerà fino al 6 di ottobre, la seconda emissione del Btp Valore, la famiglia di titoli di Stato dedicata esclusivamente al cosiddetto mercato retail (risparmiatori individuali e affini). Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, infatti, ha fissato il tasso cedolare minimo garantito al 4,10% per i primi tre anni mentre per i due anni residui, il quarto e il quinto, salirà al 4,50 per cento.

Btp Valore ottobre 2023
Btp Valore ottobre 2023

Riservato ai piccoli risparmiatori

Il BTp Valore è riservato unicamente ai piccoli risparmiatori (il cosiddetto marcato retail) formato da risparmiatori individuali. Per questo alcuni analisti lo ha definito anche il “Btp delle famiglie”.

Cedole trimestrali

Per la prima volta, cedole nominali pagate trimestralmente - che saranno calcolate sulla base di tassi prefissati e crescenti nel tempo (il cosiddetto meccanismo step-up) - e una scadenza di 5 anni con un extra premio finale di fedeltà che è pari allo 0,5% del capitale investito.

Tassazione agevolata

E’ prevista la tassazione agevolata per i titoli di Stato (12,5%) e l’esenzione dalle imposte di successione su cedole e premio fedeltà.

Il confronto con l'emissione di giugno

Nella sua prima emissione a giugno, con durata quadriennale, i titoli avevano tassi cedolari minimi garantiti pari al 3,25% per il primo e secondo anno e 4,00% per il terzo e quarto anno.

Quanto rendono 10.000 euro di Btp Valore ottobre 2023
Quanto rendono 10.000 euro di Btp Valore ottobre 2023

Quanto rendono 10.000 euro in Btp Valore

Ma quanto frutteranno i Btp Valore realmente? Per fare un esempio concreto prendiamo il caso di un risparmiatore che ne compri 10.000 euro. Tassi migliori (ma con una durata maggiore, un anno in più) rispetto ai rendimenti di 10.000 euro del Btp Valore di giugno. Gli interessi netti annuali per il triennio 2024-2026 ammonteranno a 358,75 euro, mentre per gli ultimi due anni 2027 e 2028 gli interessi annuali netti saranno di 393,75 euro. Per un incasso totale (comprensivo anche del premio fedeltà) pari a 1.907,5 euro netti dopo 5 anni che corrispondono a un rendimento del +3,81% annuo.