La Valanga in Val Martello: screenshot del video su Facebook
La Valanga in Val Martello: screenshot del video su Facebook

Bolzano, 17 novembre 2019 - Nell'ondata di maltempo che colpisce tutta l'Italia, capitolo a parte merita la valanga caduta in Val Martello. Non per i danni - alcune case sono rimaste lievemente danneggiate, ma non si contano vittime - ma per la potenza dei video. Le immagini stanno facendo il giro del web, e fanno davvero paura: l'enorme massa bianca irrompe tra le case, acquista forza nella discesa, si trasforma in un impetuoso fiume di ghiaccio e trascina con sé tutto quello che incontra.

Il video immortala il momento esatto in cui la valanga Eberhöfer arriva in paese. Sono le 8.50 e sembra di vedere un film: il paesino innevato viene travolto da almeno due rivoli di slavina, che ingoia tutto come candida lava. Circa 40 minuti, alle 9.28, un'altra valanga si è abbattuta sull'area, in località 'Ennewasser'. Il fiume di ghiaccio ha raggiunto la strada provinciale che era stata preventivamente chiusa al traffico.

Al di là dell'impressionante video, i danni sono in realtà contenuti: non si contano feriti, anche se qualche casa è rimasta danneggiata e circa 50 persone sono state evacuata. Il sindaco Georg Altstätter ha comunicato che domani scuole e asili resteranno chiusi. Secondo il Servizio meteo della Provincia le precipitazioni anche consistenti proseguiranno per tutta la giornata, mentre il limite delle nevicate varia a seconda delle zone: in alcuni punti nevica anche nel fondovalle, in altri a quota 2.000 metri. In alta montagna, inoltre, soffia vento di tempesta proveniente da sud.  

Continua ad essere problematico in alcune zone dell'Alto Adige l'approvvigionamento di energia elettrica e sono 12.500 le utenze senza corrente. Disagi e disservizi si registrano anche per quanto riguarda le linee di telefonia mobile. Le caserme dei vigili del fuoco volontari sono a disposizione con le loro infrastrutture per chi non avesse possibilità di accedere a collegamenti telefonici.