Venerdì 21 Giugno 2024

Terremoto a Roma 1 gennaio: magnitudo sopra 3. Scossa forte a Guidonia e Tivoli

Avvertito in diversi quartiere della capitale e nella provincia, in particolare anche e Monterotondo e nella zona di via Tuscolana

Roma, 1 gennaio 2023 - Terremoto a Roma nel giorno di Capodanno: una scossa di magnitudo 3.3, con epicentro a 3 chilometri a Guidonia Montecelio e a 5 chilometri da Tivoli, è stata avvertita in diversi quartieri della Capitale, in particolare nella zona dei Castelli a est. L'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia con un tweet ha registrato l'ora del sisma alle 14.07 a una profondità di 9 chilometri. Inizialmente la mangnitudo del terremoto era stata stimata fra 3.1 e 3.6.

Sui social in crescita i commenti sul sisma del 1 gennaio 2023. La scossa è stata avvertita con particolare forza a Guidonia Montecelio, dove già il 23 dicembre scorso si era verificato un terremoto di magnitudo 3.1, Tivoli, Monterotondo e nella zona di via Tuscolana.

Terremoto a Roma 1 gennaio, magnitudo 3.3
Terremoto a Roma 1 gennaio, magnitudo 3.3

 

Il terremoto è stato sentito distintamente in diversi quartieri di Roma Est.  Segnalazioni arrivano anche da San Giovanni, Pietralata, Tiburtino. Al momento nessuna segnalazione di danni è pervenuta alla sala operativa del comando dei vigili del fuoco. Non sono segnalati per ora danni.