Giovedì 18 Aprile 2024

Migranti, morto un giovane soccorso dalla Ocean Vicking e trasportato con l’elisoccorso ad Agrigento

Il giovane faceva parte del gruppo rimasto alla deriva per giorni senza acqua ne cibo su un gommone e soccorso dalla nave della ong: “All’appello mancano 60 persone”

Roma, 15 marzo 2024 - Non ce l'ha fatta uno dei due migranti soccorsi dalla Ocean Viking e trasportati mercoledì notte dall'elisoccorso all'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Della giovane vittima non si conoscono né le generalità, né l'età e il Paese di provenienza.

Sos Mediterranee, salvati altri 224 migranti
Sos Mediterranee, salvati altri 224 migranti

La prefettura di Agrigento ha reso noto che i due migranti soccorsi sono stati prelevati in elicottero direttamente dalla nave della Ong Sos Mediterranee, senza passare da Lampedusa. L'altro migrante evacuato si trova invece ricoverato alla Rianimazione dell'ospedale Ingrassia di Palermo.

Il giovane deceduto era arrivato alla Rianimazione di Agrigento già in condizioni critiche. La vittima faceva parte dei 25 migranti superstiti di un naufragio di un gommone partito dalla Libia. Gli stessi naufraghi hanno raccontato ai soccorritori che all'appello mancano circa 60 persone.

Dalla mezzanotte sono sbarcati a Lampedusa almeno 137 migranti. Ieri in 24 ore c'erano stati 8 sbarchi per un totale di 431 persone.

Al momento sono 621 i migranti sistemati all'hotspot di contrada Imbriacola. La prefettura di Agrigento ha disposto per 300 il trasferimento stamane a Porto Empedocle, arrivo atteso in serata.