1 Le percentuali

È in aumento di circa

il 40% rispetto al 2019

la rinuncia alle cure dei pazienti non-Covid-19. Nel 2020 il 10% dei cittadini ha rinunciato alle cure, circa la metà

a causa del Covid-19, contro il 6,3% del 2019.

Il fenomeno raddoppia rispetto al 2019, sempre

a causa del Covid,

in Piemonte (48,5%), Liguria (57,7%), Lombardia (58,6%), Emilia-Romagna (52,2%).

2 Le donne

Tra gennaio e settembre 2020 rispetto allo stesso periodo 2019 sono stati svolti 2.118.973 in meno di screening cervicale, mammografico e colorettale (-48,3%). Questa riduzione ha prodotto 13.011 minori diagnosi tra lesioni, carcinomi e adenomi avanzati.

La contrazione dell’accesso alle cure

ha influito anche sull’accesso alle terapie innovative.