Domenica 21 Luglio 2024

L’isola ’vietata’ a Tom Cruise

Migration

Missione davvero impossibile quella tentata dall’attore e regista Tom Cruise che, insieme ai produttori dell’ultima edizione di ’Mission impossible’, ha tentato di ottenere il permesso di effettuare dozzine di atterraggi con gli elicotteri alle Svalbard, l’arcipelago artico protetto a metà strada tra la Norvegia e il Polo nord, dove gli orsi polari sono più numerosi delle persone. Non c’è stato verso e Cruise ha dovuto rinunciare a girare le scene del nuovo film previsto in uscita nelle sale per il 2024. Le autorità locali sono state irremovibili e hanno negato il permesso per 40 atterraggi di elicotteri provenienti dalla vicina nave PolarXplorer, ormeggiata a Longyearbyen, la capitale dell’arcipelago, su diverse parti delle isole norvegesi, così come richiesto dalla società di produzione coinvolta. Motivazione ufficiale del diniego: "Forte preoccupazione per il disturbo alla fauna selvatica".