2La Corte d’Appello di Milano ha assolto con formula piena il dirigente russo, Igor Akhmerov, ex manager del Gruppo Avelar accusato, insieme ad altri, di truffa ai danni dello Stato per indebita percezione di erogazioni pubbliche a titolo di tariffe incentivanti per la produzione di energia elettrica da fonte solare fotovoltaica, per complessivi 59 milioni di euro. Il Gruppo Avelar e le società collegate hanno ottenuto anch’esse l’assoluzione ai sensi della legge sulla responsabilità delle scoietà.