Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
24 gen 2022

Inferno alle spalle Futuro da costruire

24 gen 2022

1 Il percorso

È partita da Siena la gara di solidarietà che ha portato alla raccolta di 100mila euro e alla possibilità di un percorso di cure nel Centro Protesi Vigoroso di Budrio (Bologna) per restituire gambe e braccia a Mustafa El Nezzel , 6 anni, il bimbo siriano mutilato della foto simbolo della guerra scattata in braccio al padre, anch’egli senza una gamba.

2 L’accoglienza

Il piccolo è arrivato insieme al resto della famiglia nella sua nuova casa di Siena, messa a disposizione dalla Caritas dell’Arcidiocesi di Siena, insieme al papa Munzir, la madre Zeynep e le due sorelline Nur e Sacide.

3 La patologia

Mustafa è nato senza tutti e quattro gli arti perché affeto da tetra-amenia, malattia causata da un bombardamento

con armi chimiche.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?