L’invito era rivolto a 3.898 bergamaschi over 60, quindi pochi in partenza. Ma ieri, nel primo dei due giorni dell’Astraday per le vaccinazioni agli over 60 previsti questo weekend, il terzo dei quattro giorni su cui si sviluppa l’iniziativa, ben poche persone sembrano essersi presentate per sottoporsi al vaccino

AstraZeneca nei centri vaccinali della Bergamasca, approfittando del fatto che non era necessario prenotarsi. Ieri in ogni centro si sarebbero presentate una decina di persone in tutto, ma i dati precisi si avranno oggi, al termine del quarto e ultimo, per ora, Astraday. Ma anche oggi, nella provincia-simbolo dell’esplosione della pandemia in Italia nella primavera 2020, sembra difficile che si possa registrare un pienone.