Sabato 20 Luglio 2024

Fidanzati alpinisti muoiono insieme in quota. Lui era nazionale italiano di sci di velocità

Tragedia in Val d’Aosta: due alpinisti, tra cui il giovane campione di sci Jean Daniel Pession, trovati senza vita lungo la cresta dello Zerbion a Champoluc. Ricerche complesse con tre elicotteri.

Fidanzati alpinisti muoiono insieme in quota. Lui era nazionale italiano di sci di velocità

Fidanzati alpinisti muoiono insieme in quota. Lui era nazionale italiano di sci di velocità

Tragedia sulle montagne della Val d’Aosta dove due alpinisti hanno perso la vita mentre erano impegnati nella scalata lungo la cresta che divide le pareti est e nord dello Zerbion nella zona di Champoluc. Le vittime sono Jean Daniel Pession, 27enne della squadra di Coppa del mondo di sci velocità e la fidanzata, Elisa Arlian, 27. I due alpinisti sono stati avvistati dall’equipaggio dell’elicottero della Guardia di finanza dotato di apparecchiatura per il rilievo di segnale di cellulari e recuperati senza vita lungo la parete nord. Pession in carriera aveva ottenuto i migliori risultati nel 2021, piazzandosi al quindicesimo posto nella classifica finale di Coppa del mondo, mentre ai Mondiali era giunto ventiduesimo a Vars nel 2022. Le ricerche erano partite dalla segnalazione di non rientro e hanno richiesto l’impiego di tre elicotteri.