Mercoledì 22 Maggio 2024
GIULIA BENEVENTI
Cronaca

Danilo Valeri: dal sequestro al video. Corsa folle a 200 all'ora sul Gra in diretta social

Il figlio (liberato) del boss: "Grazie a chi è al mio fianco". Rapito il 22 dicembre per 12 ore

Danilo Valeri è stato rapito lo scorso 22 dicembre, il sequestro è durato circa 12 ore

Danilo Valeri è stato rapito lo scorso 22 dicembre, il sequestro è durato circa 12 ore

Roma, 28 dicembre 2022 - Il contachilometri della Mercedes di Danilo Valeri, il ventenne rapito a Roma giovedì scorso, arriva a superare i 200 all'ora. Una corsa folle nel pomeriggio di Natale, lungo il Grande Raccordo Anulare, a pochi giorni dal sequestro di dodici ore che ha visto scendere in campo anche l’Antimafia.

La sera del 21 dicembre Valeri si trovava al ristorante Maku, a Ponte Milvio. È stato portato a forza in un’auto da un gruppo di ragazzi e di lui non si è più saputo nulla fino al tardo pomeriggio del giorno dopo, quando il ragazzo si è presentato, in buone condizioni, negli uffici della Questura. Le indagini si sono focalizzate sull’ipotesi di sequestro di persona a scopo di estorsione: il padre, Maurizio Valeri detto ’il Sorcio’, era stato gambizzato a maggio scorso per debiti di droga. A quanto pare, l’uomo gestisce una piazza di spaccio nel quartiere San Basilio e quegli spari sarebbero valsi a regolare dei conti in sospeso. Sempre che il debito sia saldato, visto quanto è successo poi al figlio.

Danilo però si è dimostrato schivo nei confronti degli inquirenti, quasi a voler rivelare solo una piccola parte di ciò che sa. Questo non gli ha impedito di ’festeggiare’ la ritrovata libertà a duecento all’ora sul Gra, oltre a immortalare tutto con un video pubblicato su Tik Tok. Le sue gesta di pilota hanno ricevuto l’apprezzamento (vale a dire il like ) anche di un membro della 'famiglia reale’ romana - divorzio a parte. Valeri conta tra i suoi fans online anche Chanel Totti, che tra l’altro proprio la sera del sequestro si trovava al Maku. Un fatto, anche questo, sempre documentato nelle stories di Instagram. "Buone feste a tutte le persone che sono rimaste con me fino all’ultimo, nel bene e nel male", è l’augurio che il ventenne fa online ai suoi sostenitori, prima di lanciarsi a una velocità spropositata in uno slalom tra auto.