14 dic 2021

Covid Italia: contagi in risalita. Bollettino 14 dicembre: dati su morti e ricoveri

Sono 20.677 i nuovi casi e 120 i morti. Ennesimo balzo dei ricoveri: +212. Ben 93 ingressi nelle terapie intensive (+7). Oltre 4mila contagi in Veneto, Lombardia +3.830, Lazio +1.921, Emilia-Romagna +1.845 (e 23 morti); sopra i mille anche Campania e Piemonte. Toscana +662, Marche +518

Roma, 14 dicembre 2021 - Sono morti e ricoveri i dati più negativi del bollettino del 14 dicembre (qui quello aggiornato a oggi 15 dicembre) del ministero della Salute sul Covid in Italia: i decessi sono 120, mai così tanti dal 28 maggio, e nei reparti ordinari si registra un nuovo balzo di pazienti, 212 in più rispetto a ieri. Più lenta la crescita delle terapie intensive, dove però si registrano ben 93 ingressi del giorno. Come succede sempre il martedì quando dopo il weekend torna a salire il numero di tamponi effettuati, crescono i contagi, che tornano sopra i 20mila, mentre il tasso di positività scende nettamente. 

Bollettino Covid del 14 dicembre: la mappa dei contagi in Italia
Bollettino Covid del 14 dicembre: la mappa dei contagi in Italia

Omicron, studio: "Pfizer (due dosi) efficace al 70% contro Covid grave"

Sommario

Intanto secondo il consulente del ministro della Salute Walter Ricciardi "è presumibile che il comportamento della variante Omicron sarà lo stesso anche nel nostro Paese, con una crescita forte dei casi" e l'Oms ha lanciato l'allarme: "Penso che siamo di fronte a uno tsunami di contagi nel mondo, sia per Delta (la variante dominante negli ultimi mesi) sia per Omicron", ha detto a El Pais la responsabile tecnica per la pandemia, Maria van Kerkhove. "Lo ripeto ai governi: non aspettate ad agire". Il governo italiano ieri ha prorogato lo ;stato di emergenza fino al 31 marzo e, stando a quanto riferito da Roberto Speranza, "oggi in Cdm ci saranno ulteriori scelte sull'emergenza che stiamo vivendo". Si accelera anche sul fronte dei vaccini: ieri sono partite le prenotazioni delle vaccinazioni per i bambini e da domani, 15 dicembre, partirà l'obbligo di vaccino per insegnanti e forze dell'ordine.

Il bollettino Covid di oggi 14 dicembre 

Sono 20.677 i nuovi casi di Covid individuati in Italia nelle ultime 24 ore da 776.563 tamponi, 463mila in più di ieri. Il tasso di positività di conseguenza cala nettamente, dal 4,1% al 2,7%. Male sul fronte dei decessi, 120, mai così tanti dal 28 maggio scorso; le vittime totali dall'inizio dell'epidemia sono 135.049. Ancora in crescita la pressione sugli ospedali: le terapie intensive sono 7 in più con ben 93 ingressi del giorno, e salgono a 863, mentre i ricoveri ordinari sono 212 in più (ieri +254), 7.163 in tutto..

La regione con più casi oggi è il Veneto (+4.088), seguita da Lombardia (+3.830), Lazio (+1.921), Piemonte (+1.853), Emilia Romagna (+1.845) e Campania (+1.304). I contagi totali in Italia dall'inizio della pandemia sono 5.258.886. I guariti oggi sono 6.637 per cui è ancora in rialzo il numero degli attualmente positivi che arrivano a sfiorare i 300mila (297.394). Di questi, sono in isolamento domiciliare 289.368 persone.

Regioni / Veneto

Crescita forte di nuovi casi di Covid in Veneto: sono 4.088 i contagi registrati nelle ultime 24 ore. Aumenta anche il numero di morti, 16 contro i 10 di ieri; il totale delle vittime sale quindi a 12.084 dall'inizio della pandemia. Gli attuali positivi sono 52.020 (+1.435): 997 sono ricoverati nei reparti ordinari (+11), 142 (+6) in terapia intensiva e gli altri 50mila sono in isolamento domiciliare. 

Veneto: stop agli interventi che prevedono la 'terapia intensiva'

Lombardia

A fronte di 172.462 tamponi effettuati, sono 3.830 i nuovi positivi rilevati nelle ultime 24 ore in Lombardia. Aumentano i ricoverati in terapia intensiva (+3, 146) e nei reparti (+50, 1.185). I decessi sono 20 per un totale di 34.619 dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 1.336 i positivi segnalati a Milano (di cui 515 a Milano città), 216 a Bergamo, 385 a Brescia, 195 a Como, 121 a Cremona, 85 a Lecco, 85 a Lodi, 221 a Mantova, 384 a Monza e Brianza, 199 a Pavia, 17 a Sondrio e 401 a Varese.

Lazio

"Oggi nel Lazio su 17.735 tamponi molecolari e 37.661 tamponi antigenici per un totale di 55.396 tamponi, si registrano 1.921 nuovi casi (+451) e 10 decessi. Sono 816 i ricoverati (-5), 109 le terapie intensive (-5) e 899 i nuovi guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,4%. i casi a Roma città sono a quota 879". Lo ha comunicato  l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato.

Piemonte

Sono 1.853 i nuovi casi di Covid accertati in Piemonte, di cui il 61,6% asintomatici, a fronte di 65.164 tamponi effettuati. Il tasso di positività è del 2,8%. Nel bollettino odierno sono inseriti anche 3 decessi, nessuno relativo a oggi. Aumenta la pressione sugli ospedali: i ricoverati in terapia intensiva sono 53 (+4), mentre negli altri reparti ci sono 597 pazienti (+18). Le persone in isolamento domiciliare sono 19.016, i nuovi guariti 885.

Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna sono stati rilevati 1.845 nuovi casi su un totale di 41.927 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività è dunque pari a 4,4%. Purtroppo si registrano 23 decessi che portano a 13.939 le vittime in regione da inizio pandemia. Quanto ai ricoveri, in terapia intensiva ci sono 92 persone (+4 da ieri), 1.001 quelli negli altri reparti Covid (-3). Complessivamente, i casi attivi sono 34.848 (+1.260), il 96,9% in isolamento domiciliare.

Campania

Sono 1.304 i nuovi positivi al Covid scoperti in Campania su 40.433 test esaminati. Il tasso di incidenza è del 3,22%, in calo dopo il 5,27% di ieri determinato dal minor numero di tamponi eseguiti di domenica. Sette le vittime, di cui sei nelle ultime 48 ore. Cresce la pressione sugli ospedali: sono 381, 23 in più, i ricoverati in degenza, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 28 (-2).

Sicilia

Sono 1.037 i nuovi casi di Covid rilevati oggi in Sicilia, dove nelle ultime 24 ore si registrano anche 8 morti. Con 627 guariti gli attualmente positivi sono 16.906 (+402). Di questi 426 sono ricoverati in regime ordinario, 48 in terapia intensiva con tre nuovi ingressi e 16.432 sono in isolamento domiciliare.

Toscana

In Toscana sono 662 i nuovi positivi individuati nelle ultime 24 ore dall'analisi di 10.497 tamponi molecolari e 32.696 tamponi antigenici rapidi per un tasso di positività dell'1,5%. Oggi si registrano 3 decessi: 2 uomini e una donna con un'età media di 89 anni. Gli attualmente positivi sono 13.295. I ricoverati sono 359 (5 in più rispetto a ieri), di cui 47 in terapia intensiva (3 in meno). 

Liguria

Cinque persone sono morte per Covid in Liguria nelle ultime 24 ore: quattro uomini e una donna di età compresa tra gli 83 e i 99 anni. I nuovi contagi sono 612 e sono emersi dall'analisi di 5.616 tamponi molecolari e 16.200 test rapidi. Il tasso di positività è 2,8%. Gli ospedalizzati sono 323, tre meno di ieri. In terapia intensiva ci sono 27 pazienti (21 non sono vaccinati e 6 vaccinati, ma con patologie pregresse).

Marche

Nelle ultime 24 ore nelle Marche sono stati individuati 518 nuovi casi di Covid, l'11,7% rispetto ai 4.421 tamponi processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Si registrano anche 2 decessi: il totale dei morti dall'inizio della crisi pandemica sale a 3.176. Sono 163 (+4) i pazienti negli ospedali: 36 (+1) nelle terapie intensive dove il tasso di occupazione è arrivato al 14,4%, 28 (-1) nelle aree di semi intensiva e 99 (+4) nei reparti ordinari.

Alto Adige

Altre tre persone sono morte per Covid in Alto Adige: il bilancio delle vittime sale così a 1.277 dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Nelle ultime 24 ore sono stati accertati 473 casi: 90 sono stati rilevati sulla base di 1.347 tamponi molecolari (di cui 295 nuovi test) e 383 sulla base di 18.768 test antigenici. Aumenta il numero dei ricoverati in terapia intensiva, 22 (+1), mentre diminuiscono sensibilmente i pazienti nei normali reparti ospedalieri (86, -11).

Calabria

In Calabria nelle ultime 24 ore su 8.578 tamponi processati sono stati rilevati 459 nuovi positivi. Aumentano i ricoveri: nei reparti di area medica si contano 15 nuovi ingressi per un totale di 190 ricoverati, mentre in terapia intensiva i posti letto occupati sono 20 (-1). Si registra anche un decesso che porta il totale delle vittime da inizio pandemia a1.532. I nuovi guariti sono 242, gli attualmente positivi 6.887 (+216) e gli isolati a domicilio 6.677 (+202).

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 6.440 tamponi molecolari sono stati rilevati complessivamente 458 contagi: 360 su 6.440 tamponi molecolari rilevati con una percentuale di positività del 5,59% e 98 casi su 23.211 test rapidi antigenici realizzati (0,42%). Nella giornata odierna si registrano anche 7 decessi. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 28, mentre i pazienti in altri reparti risultano essere 313.

Puglia

L'1,47% dei 27.096 tamponi processati in Puglia ha dato esito positivo. Si tratta di 401 nuovi casi, la gran parte dei quali, 111, residenti in provincia di Lecce. Nelle ultime 24 ore si registrano anche 6 vittime (6.925 dall'inizio della pandemia). Gli attualmente positivi sono 5.564 di cui 23 in terapia intensiva (4 in più rispetto a ieri) e 133 ricoverati in area non critica. 

Umbria

Ancora un picco di nuovi casi di Covid in Umbria: sono 245 i contagi rilevati nell'ultimo giorno, l'1,68% di 3.423 tamponi molecolari e 11.112 test antigenici. Si registra anche una vittima. Diminuiscono i posti occupati in terapia intensiva, sette, uno in meno, mentre restano 55 i ricoverati totali. I guariti sono 50 e gli attualmente positivi salgono 2.588, 194 in più rispetto a ieri.

Abruzzo

Sono 239 i contagi rilevati oggi in Abruzzo a fronte di 4.391 tamponi molecolari e 12.048 test antigenici processati. Il bilancio dei pazienti deceduti registra un nuovo caso e sale a 2.610 da inizio emergenza. Gli attualmente positivi sono 5.771: di questi 122 sono ricoverati in ospedale in area medica, 13 (+1) in terapia intensiva, mentre gli altri 5.636 sono in isolamento domiciliare.

Le altre regioni

Nessun morto, ma ben 295 nuovi casi in Trentino. Crescono nettamente i contagi in Basilicata: sono 171, l'11% di 1.477 tamponi eseguiti. Solo 3 casi in Molise. Nessun decesso, ma corrono i positivi anche in Valle D'Aosta dove si registrano 103 casi nelle ultime 24 ore. In Sardegna una vittima e 162 contagi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?