Numero di casi testati e la percentuale di casi testati positivi per giorno (Fonte Gimbe)
Numero di casi testati e la percentuale di casi testati positivi per giorno (Fonte Gimbe)

Roma, 14 dicembre 2020 - Ancora un calo nei nuovi casi di Coronavirus in Italia. Il bollettino odierno evidenzia una stabilizzazione per quanto riguarda i morti (491 ieri erano 484) e il tasso di positività (11,6%). Intanto, il timore di una terza ondata di Covid spinge il governo a una nuova stretta per le feste, visti anche gli assembramenti per lo shopping di Natale degli ultimi giorni: si va verso "irrigidimento" delle disposizioni, sulla base di quello che è stato definito "modello Merkel". E la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, ​dichiara: il Governo adotterà "provvedimenti un po' più stringenti, non so fino a che punto, ma penso che noi non siamo nelle stesse condizioni della Germania, in quanto la nostra curva non è in salita, c'è un Rt in lieve discesa dappertutto ma abbiamo numeri ancora molto preoccupanti". Tra le possibilità, una sorta di zona rossa nazionale nei giorni festivi e prefestivi, con la chiusura di negozi (ad eccezioni di quelli che vendono beni essenziali), bar e ristoranti. Nel frattempo, prosegue la corsa al vaccino anti-Covid e il viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, avverte: "Se dopo un anno, un anno e mezzo, scopriamo che meno del 30-40% della popolazione ha fatto il vaccino, una qualche forma di obbligatorietà secondo me sarà necessaria".

Covid, il bilancio del 14 dicembre

In calo come ogni lunedì nuovi contagi e tamponi in Italia. I casi sono 12.030 contro i 17.398 di ieri, ma con 40mila tamponi in meno, 103.584 oggi. Il rapporto positivi/tamponi rimane stabile all'11,6% (ieri 11,7). I decessi nelle 24 ore sono 491 (ieri 484), 65.011 in totale. Prosegue il lento calo delle terapie intensive, altre 63 in meno (ieri -41), che scendono a 3.095 complessive, mentre dopo diversi giorni tornano a salire di poco i ricoveri ordinari, +30 (ieri -333), 27.765 in tutto. I guariti sono 22.456 in più, incremento che porta il totale delle persone che hanno superato il virus dall'inizio dell'emergenza a 1.115.617. Gli attualmente positivi rispetto al giorno precedente sono 10.922 in meno. In totale le persone positive al Covid-19 sono 675.109.

I numeri delle Regioni

Notizie locali / Veneto

Vi sono 2.829 nuovi positivi in Veneto nelle ultime 24 ore. Il totale dei casi da inizio pandemia ammonta a 193.470. Attualmente, i pazienti con tampone positivo al virus sono 92.528. I morti nelle ultime ore sono 26 in più, dato che porta il totale a 4.827. "La situazione sanitaria è sotto controllo. Ma non c'è dubbio, la pressione sulle strutture ospedaliere si fa pesante", ha dichiarato il presidente della Regione Luca Zaia. "La crescita dei ricoveri sta rallentando ma non è una direzione ma solo un timido rallentamento", ha aggiunto.

Zaia contro gli assembramenti. Verso misure restrittive

Lombardia

I nuovi casi di positività in Lombardia sono 945, di cui 52 'debolmente positivi', a fronte di 11.317 tamponi effettuati per un rapporto dell'8,3%. Si registrano 67 nuovi decessi. I nuovi guariti/dimessi da ieri sono 8.906 e le persone in terapia intensiva sono 685, 29 in meno di ieri. Sono 5.053 i pazienti attualmente ricoverati non in terapia intensiva, 106 meno di ieri. Da inizio pandemia sono stati eseguiti 4.449.633 tamponi. 

Emilia Romagna

Ancora su i contagi da Coronavirus in Emilia-Romagna ma soprattutto i ricoveri: nelle ultime 24 ore, in base ai dati comunicati dalla Regione, sono stati rilevati 1.574 nuovi positivi su poco più di 10.500 tamponi, con età media 45 anni. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 222 (+2 rispetto a ieri), 2.831 quelli negli altri reparti Covid (+12). Sono altre 73 le vittime in regione, tra cui anche cinque pazienti cinquantenni. La provincia che paga il tributo più alto è Bologna, con 41 morti. Per quanto riguarda i contagi la provincia più colpita risulta Modena con 330 nuovi casi, seguita da Bologna con 300 e Ravenna con 195. Dei nuovi contagiati, 862 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.273 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 74.694. Il numero dei casi attivi, cioè i malati effettivi, è di 64.986 (+228 rispetto a ieri).

Lazio

"Oggi nel Lazio, su oltre 13mila tamponi, si registrano 1.315 casi positivi, 38 decessi e 2.037 guariti". E' quanto afferma l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato, aggiungendo che "la discesa dei casi rallenta, sono stabili i ricoveri e aumentano le terapie intensive e i decessi". A Roma i nuovi casi sono 590. 

Campania

Sono 1.088 i nuovi casi di Coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 15.472 tamponi. Dei 1.088 nuovi casi, 83 sono sintomatici e 1.005 sono asintomatici. Il totale dei casi di Covid-19 in Campania dall'inizio dell'emergenza è di 175.053, mentre il totale dei tamponi processati è 1.821.695. Nel bollettino odierno l'Unità di crisi della Regione Campania inserisce 30 nuovi decessi, specificando che si tratta di 9 decessi avvenuti nelle ultime 48 ore e 21 avvenuti in precedenza ma registrati ieri. Sono 1.648 i nuovi guariti: il totale dei guariti è 80.043. In Campania sono 130 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva (656 i posti di terapia intensiva disponibili su base regionale) e 1.796 i posti letto di degenza occupati da pazienti Covid (su un totale di 3.160 posti letto di degenza disponibili tra posti letto Covid e offerta privata).

Puglia

Oggi in Puglia sono stati effettuati 4.878 test per l'infezione da Covid-19 e sono stati registrati 656 casi positivi. Sono 19.638 i pazienti guariti, mentre 52.032 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi Covid in Puglia è di 73.628.

Toscana

In Toscana sono 112.789 i casi di positività al Coronavirus, 445 in più rispetto a ieri. I guariti crescono dell'1,1% e raggiungono quota 92.117 (81,7% dei casi totali). I tamponi eseguiti dall'inizio dell'emergenza sono 1.725.291, 7.132 in più rispetto a ieri. Sono invece 2.614 i soggetti testati, gli attualmente positivi sono 17.479, mentre i ricoverati 1.403 (4 in più rispetto a ieri), di cui 210 in terapia intensiva (9 in meno). Si registrano anche 42 decessi.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 402 nuovi contagi. I ricoveri in terapia intensiva sono 58, mentre i pazienti nei reparti di degenza ordinaria sono 660. Sono inoltre stati registrati 13 decessi da Covid-19, a cui si aggiunge una morte pregressa avvenuta in data 8 dicembre. Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 40.491. I casi attuali di infezione risultano essere 14.649. I decessi complessivamente ammontano a 1.247. I totalmente guariti sono 24.595, i clinicamente guariti 561 e le persone in isolamento 13.370.

Abruzzo

Sono complessivamente 32.275 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 192 nuovi casi (il totale risulta inferiore di una unità in quanto è stato sottratto un caso comunicato nei giorni scorsi e risultato duplicato). Il bilancio dei pazienti deceduti registra 19 nuovi casi e sale a 1.057. Del totale odierno, 12 casi riguardano decessi dei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalla Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 16.336 dimessi/guariti (+599 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 14.882 (-427 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 465.419 test (+1766 rispetto a ieri). 630 pazienti (+8 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 64 (+1 rispetto a ieri con 5 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 14188 (-436 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Marche

Cresce ancora l'incidenza percentuale tra nuovi contagi da Coronavirus nelle Marche e tamponi nel percorso nuove diagnosi effettuati, che oggi passa dal 19% di ieri al 29,8% di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 1.075 tamponi: 582 nel percorso nuove diagnosi (di cui 56 nello screening con percorso Antigenico) e 493 nel percorso guariti. I positivi sono 174.

Basilicata

Sono 129 i tamponi positivi fra i 1.547 esaminati nel passato fine settimana in Basilicata e solo 114 appartengono a residenti in regione. Negli ultimi due giorni, inoltre, sono guarite 223 persone mentre undici sono morte. 

Valle D'Aosta

Nessun nuovo decesso e 588 casi positivi attuali, - 34 rispetto a ieri, di cui 74 ricoverati in ospedale, 9 in terapia intensiva e 505 in isolamento domiciliare. Sono i numeri dell'emergenza Coronavirus in Valle d'Aosta. Da inizio epidemia, i casi positivi sono 6.885, +14, i guariti 5944, +48 rispetto a ieri e i tamponi finora effettuati 65975, + 367.

Le altre regioni

Sono 228 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore in Sardegna dove si registrano 11 decessi: otto uomini e tre donne tra i 59 e 93 anni. In Calabria i nuovi positivi sono 166, mentre le vittime sono 4.

Le altre notizie di oggi

Qualità della vita, Bologna prima. Effetto Covid sul Nord: Milano perde 11 posizioni

"Così ho portato una carezza in ospedale"

Folla in centro a Mantova: sindaco pronto a ordinanza anti assembramento