12 gen 2022

Buco nella cella Evadono in due

Hanno praticato un foro nella parete di una cella che ospitava quattro detenuti, poi con lenzuola annodate si sono calati nel piazzale interno e da qui, dopo aver scavalcato il muro di cinta esterno, si sono dati alla fuga. Sembra la scena di un film l’evasione dal carcere di Avellino di due detenuti che la notte scorsa, poco dopo mezzanotte, sono riusciti ad evadere senza colpo ferire e nonostante le incessanti ricerche sembrano spariti nel nulla. I due detenuti in fuga sono un 22enne romeno e un 40enne del Marocco, Hassin Kilifi, che avrebbe terminato di scontare la pena a 6 anni e 3 mesi il 27 agosto 2027. Un altro detenuto, di nazionalità albanese, è stato invece bloccato dagli agenti della Polizia penitenziaria nell’intercinta del carcere. Un quarto detenuto che condivideva la cella con gli altri tre, avrebbe rinunciato alla fuga all’ultimo momento restando nella cella del reparto penale che li ospita.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?