1 La battaglia legale

Dopo polemiche e minacce, c’è l’atto formale di Bruxelles contro Astrazeneca che, nei primi tre mesi dell’anno, ha consegnato ai 27 Paesi Ue 30 milioni di dosi sui 120 milioni pattuiti. L’azienda: "Stiamo per fornire 50 milioni di dosi, in libea con le previsioni".

2 L’Italia chiude a Sputnik

Il commissario Francesco Figliuolo (a destra, nella foto): "Tipologie diverse da quelle di approvvigionamento servivano mesi fa. Ora non più, viste anche le quantità in arrivo: 62 milioni nel trimestre aprile-giugno e 94 milioni

in quello successivo.

3 L’allarme delle Regioni

Preoccupazione dei governatori sulle dosi che scarseggiano, legata anche all’uso di Astrazeneca e J&J,

indicati per gli over 60. Ma per Figliuolo, arrivando a 500mila vaccinazioni al giorno,

a maggio si saranno terminati gli over 65 e i fragili.