Silverstone, 27 AGO - Aaron Canet (EG 0,0) ha vinto il gran premio di Silverstone nella Moto 3. Secondo posto per Enea Bastianini che torna sul podio dopo il GP del Giappone del 2016. Terzo, Jorge Martin (Del Conca Gresini Moto3). È stata una prova incerta fino alla fine, con le posizioni dell'alta classifica che sono cambiate in continuazione e venti piloti racchiusi in meno di un secondo. La gara è stata interrotta nel corso dell'ultimo giro dopo l'incidente tra Bo Bendsneyder (Red Bull KTM Ajo) e Juanfran Guevara (RBA Racing). Per Canet si tratta del terzo successo nel 2017. Il leader del mondiale piloti, Joan Mir (Leopard Racing) raccoglie punti ma senza senza brillare. Settimo posto per Romano Fenati, ottavo Andrea Migno (Sky Racing Team VR46), decimo Di Giannantonio.

Questo l'ordine d'arrivo:  1. Aron Canet (Esp) Honda in 35'53"028 alla media di 157,8 Km/h 2. Enea Bastianini (Ita) Honda a 0"063 3. Jorge Martin (Esp) Honda 0"111 4. Gabriel Rodrigo (Esp) Ktm 0"232 5. Joan Mir (Esp) Honda 0"455 6. Livio Loi (Bel) Honda 0"520 7. Romano Fenati (Ita) Honda 0"678 8. Andrea Migno (Ita) Ktm 0"702 9. Philipp Oettl (Ger) Ktm 1"200 10. Fabio Di Giannantonio (Ita) Honda 1"461. Giro più veloce: (2°) J.Martin in 2'13"025 a 159,6 Km/h.

Questa la classifica del Motomondiale classe Moto3:

PILOTI 1. Joan Mir (Esp) 226 punti 2. Aron Canet (Esp) 162 3. Romano Fenati (Ita) 160 4. Jorge Martin (Esp) 121 5. Fabio Di Giannantonio (Ita) 101 6. John McPhee (Gbr) 96 7. Marcos Ramirez (Esp) 92 8. Andrea Migno (Ita) 91 9. Enea Bastianini (Ita) 85 10. Philipp Oettl (Ger) 71.  

COSTRUTTORI 1. Honda 295 punti 2. Ktm 167 3. Mahindra 12 4. Peugeot 5.

MOTO 2 - Takaaki Nakagami si aggiudica il dodicesimo appuntamento stagionale del Mondiale Moto2 sul circuito di Silverstone. Il giapponese, alla seconda vittoria in carriera, ha preceduto Mattia Pasini, sul podio anche Franco Morbidelli: il 22enne pilota romano, in sella alla Kalex del team EG 0,0 Marc VDS, aumenta il vantaggio in classifica iridata su Thomas Luthi, quarto. Quinta piazza per Francesco Bagnaia, seguito da Simone Corsi e Stefano Manzi. Chiudono la top ten Miguel Oliveira, Brad Binder e Dominique Aegerter.

Questo l'ordine d'arrivo:  1. Takaaki Nakagami (Jpn) Kalex in 38'20"883 alla media di 166,1 km/h 2. Mattia Pasini (Ita) Kalex a 0"724 3. Franco Morbidelli (Ita) Kalex 2"678 4. Thomas Luthi (Sui) Kalex 4"645 5. Francesco Bagnaia (Ita) Kalex 9"515 6. Simone Corsi (Ita) Speed Up 9"955 7. Stefano Manzi (Ita) Kalex 10"402 8. Miguel Oliveira (Por) Ktm 10"463 9. Brad Binder (Rsa) Ktm 10"762 10. Dominique Aegerter (Sui) Suter 11"454.  Giro più veloce: (3°) F.Morbidelli in 2'06"690 a 167,6 Km/h.

Questa la classifica classe Moto2:  

PILOTI 1. Franco Morbidelli (Ita) 223 punti 2. Thomas Luthi (Sui) 194 3. Alex Marquez (Esp) 155 4. Miguel Oliveira (Por) 141 5. Francesco Bagnaia (Ita) 111 6. Mattia Pasini (Ita) 104 7. Takaaki Nakagami (Jpn) 104 8. Simone Corsi (Ita) 78 9. Dominique Aegerter (Sui) 63 10. Luca Marini (Ita) 59. 

COSTRUTTORI 1. Kalex 300 punti 2. Ktm 153 3. Suter 79 4. Speed Up 78 5. Tech 3 62.