Roma, 7 dicembre 2017 - Dopo la qualificazione come prima nel girone in Champions League la Roma guarda a due importanti eventi che ci saranno nei prossimi giorni: la partita contro il Chievo e i sorteggi delgi ottavi di finale. Importante tenersi vivi in entrambe le competizioni e per questo motivo Di Francesco dovrà dosare al meglio le forze per chiudere il 2017 nel migliore dei modi. E ad approfittare di questo strappo finale potrebbe essere Patrick Schick.

Il ceco ha ritrovato il campo venerdì scorso nella partita contro la Spal dopo diversi mesi passati in infermeria e adesso è in cerca di minuti per recuperare una condizione fisica che ancora non sembra ottimale. Contro il Chievo potrebbe arrivare la sua occasione dal primo minuto visto che le condizioni di Dzeko non sono ottimali e il bosniaco stesso gradirebbe un po' di riposo dopo aver giocato tutte le partite di questa stagione.

Probabilmente Di Francesco non rinuncerà al suo centravanti titolare ma sta comunque pensando all'ipotesi di poter far partire Schick e inserire Dzeko a partita in corso. Sarebbe una grandissima occasione per l'ex Sampdoria che partirebbe al centro del tridente dopo aver convinto a metà come attaccante esterno nello spezzone con la Spal.

E' chiaro che Di Francesco dovrà prima o poi tentare di far coesistere i suoi due attaccanti ma per questo momento è meglio dosare le forze e provare a recuperare uno facendo riposare l'altro. In allenamento lo ha dato comunque segnali importanti al ragazzo che sa che in ogni caso avrà un buon riquadro di partita per incidere. Anche se una maglia da titolare avrebbe tutot un altro sapore.