Buenos Aires, 23 agosto 2016  - 'Pokemon Go' ha così successo che fa gola anche alla Chiesa. Così l'istituto dei Salesiani, il Collegio di Maria Ausiliatrice di Bernal, in Argentina, ha trovato la risposta religiosa ai mostriciattoli della Nintendo. 'Don Bosco go' è il gioco analogo, ma al momento non ancora virtuale, dove non si va a caccia di Pikachu ma dei santi, Maria Ausiliatrice, Domenico Savio e Zeferino Namuncurà altri. Naturalmente senza combattere tra di loro, ma rispondendo solo alle domande. 

Lo rende noto l'agenzia di informazione salesiana aggiungendo che si sta studiando come sviluppare un'applicazione per la cattura di santi e beati anche con i telefoni cellulari, proprio come 'Pokemon go'.