Vannacci rientra in servizio, 'ma promuoverò ancora libro'

Domani il generale a Palazzo Esercito per il suo nuovo incarico

Rientra domani al lavoro, dopo alcune settimane di licenza, il generale Roberto Vannacci, auore del discusso bestseller 'Il mondo al contrario'. Svolgerà un periodo di affiancamento prima di prendere possesso del nuovo ruolo assegnatogli: capo di Stato Maggiore del Comando delle forze operative terrestri, nella sede di Palazzo Esercito a Roma. Sull'ufficiale pende un'inchiesta formale - autorizzata dal ministro della Difesa, Guido Crosetto - aperta per accertare eventuali infrazioni disciplinari. In licenza Vannacci ha continuato il tour per promuovere 'Il mondo al contrario', tra contestazioni e polemiche. E non intende fermarsi. "Durante il mio tempo libero - spiega all'ANSA - faccio tantissime attività: leggo, scrivo, vado a nuotare, a correre, a pescare, a funghi, sto con la famiglia e, volendo, posso anche presentare il mio libro che è proprio il risultato di una mia attività artistica, culturale e ricreativa condotta, appunto, nel mio tempo libero".