Martedì 25 Giugno 2024

Ue, prezzi gas in calo a fine 2023, -67% dal 2022

Esecutivo Ue: "Significativa ripresa"

Ue, prezzi gas in calo a fine 2023, -67% dal 2022

Ue, prezzi gas in calo a fine 2023, -67% dal 2022

Nel quarto trimestre del 2023 i prezzi all'ingrosso del gas in Europa sono diminuiti del 67% rispetto allo stesso periodo del 2022, raggiungendo il picco di 55 euro/MWh a metà ottobre prima di scendere a novembre e dicembre per raggiungere i 30 euro/MWh. Lo certifica la relazione trimestrale sul mercato del gas pubblicata dalla Commissione europea, confermando "una significativa ripresa" dei mercati del gas negli ultimi tre mesi dello scorso anno dopo il picco della crisi energetica trainata dalla guerra di Russia in Ucraina. Il prezzo medio trimestrale è stato di 41 euro, superiore del 24% su base trimestrale, ma inferiore del 57% su base annua. Quanto al prezzo al dettaglio del metano, i dati trimestrali certificano un aumento del 2% (rispetto al terzo trimestre), ma comunque inferiori del 31% rispetto al quarto trimestre dell'anno precedente. Nel 2023, il prezzo medio al dettaglio del gas è stato di 116 euro per MWh, inferiore del 17% rispetto al 2022 (139 euro/MWh) e superiore del 55% rispetto al 2021 (75 euro/MWh). Nel complesso, il rapporto ha confermato anche che nel 2023 le importazioni complessive di gas russo sono scese a 43 miliardi di metri cubi, rispetto a 79 miliardi di metri cubi nel 2022 e 150 miliardi di metri cubi nel 2021. Allo stesso tempo, la quota di elettricità generata da fonti rinnovabili (44%) ha superato per la prima volta la quota da combustibili fossili (32%).