Venerdì 21 Giugno 2024

Spread 2024 a -0,4, rischi da Pil per greggio

L'analisi contenuta nella Nota di aggiornamento al Def prevede un impatto negativo fino a -0,4 punti percentuali sul Pil del prossimo anno, a causa di un andamento più debole del commercio mondiale, apprezzamento dell'euro, prezzo più alto del petrolio e allargamento dello spread.

Pil: rischi da greggio a spread, fino a -0,4 punti su 2024

Pil: rischi da greggio a spread, fino a -0,4 punti su 2024

Un andamento più debole del commercio mondiale, un apprezzamento maggiore dell'euro, un prezzo più alto del petrolio e uno spread più ampio: questi sono i 4 scenari che potrebbero avere un impatto negativo fino a -0,4 punti percentuali sul Pil del prossimo anno. È quanto emerge da un'analisi contenuta nella Nota di aggiornamento al Def. L'impatto minore, pari a -0,1 punti Pil sullo scenario tendenziale 2024 (che fissa il Pil al +1%), si avrebbe nelle ipotesi di un andamento più debole del commercio mondiale e di uno spread più ampio del previsto. L'impatto maggiore, pari a -0,4 punti di Pil, si avrebbe con il prezzo del greggio al +20%.