Martedì 21 Maggio 2024

Singapore digitalizza i controlli portuali

Dopo accordo con S Global Market Intelligence e Bunkerchain

Singapore digitalizza i controlli portuali

Singapore digitalizza i controlli portuali

Il 16 aprile, nel contesto della Singapore Maritime Week, è stato annunciato il Marine Vessel Pass (MVP) nel porto di Singapore, un accordo tra l'Autorità Marittima e Portuale di Singapore (MPA), S&P Global Market Intelligence e Bunkerchain. Questo servizio innovativo, il primo nel suo genere, digitalizzerà lo scambio di informazioni tra navi e autorità portuali, eliminando la necessità di verifiche manuali. MVP utilizzerà un database gestito da S&P Global Market Intelligence, riconosciuto universalmente nel settore marittimo, per fornire credenziali verificate e sicure alle navi. La sperimentazione coinvolgerà le rotte tra il porto di Rotterdam e quello di Singapore e si concentrerà su una fase pilota di sei a nove mesi. L'obiettivo è ridurre i tempi e le risorse necessarie per i controlli manuali, migliorando l'efficienza operativa e riducendo gli errori. Il ministro dei Trasporti di Singapore, Amy Khor, ha sottolineato che se MVP avrà successo, renderà le transazioni digitali nel settore marittimo più sicure, affidabili ed efficienti, aprendo la strada alla digitalizzazione delle operazioni future.