Mercoledì 19 Giugno 2024

Prezzi delle case +2% nel 2° trimestre, Istat

L'Istat indica che nei primi due trimestri del 2023 l'indice dei prezzi delle abitazioni acquistate dalle famiglie è aumentato del 2,0% rispetto al trimestre precedente. Il rallentamento della dinamica tendenziale dei prezzi è sceso allo 0,7% e si è registrato un calo dei volumi di compravendita degli immobili residenziali del -16,0%.

Prezzi delle case +2% nel 2° trimestre, Istat

Prezzi delle case +2% nel 2° trimestre, Istat

Nel secondo trimestre l'indice dei prezzi delle abitazioni (Ipab) acquistate dalle famiglie, per fini abitativi o per investimento, aumenta del 2,0% rispetto al trimestre precedente e dello 0,7% nei confronti dello stesso periodo del 2022. Lo indica l'Istat, sulla base delle stime preliminari. Prosegue, sottolinea l'Istituto, "la fase di rallentamento della dinamica tendenziale dei prezzi delle abitazioni, scesa allo 0,7%, dal +5,2% del secondo trimestre del 2022. La nuova decelerazione risente essenzialmente del rallentamento dei prezzi delle abitazioni nuove, il cui tasso di crescita si attesta allo 0,5%". Il rallentamento su base annua si registra in un contesto di nuovo calo - il terzo consecutivo - dei volumi di compravendita degli immobili residenziali, sottolinea inoltre l'Istat: si attesta a -16,0% la flessione annua registrata dall'Osservatorio del Mercato immobiliare dell'Agenzia delle entrate per il settore residenziale, dopo il -8,3% del trimestre precedente.