Sabato 25 Maggio 2024

Nuove case +0,1% nel quarto trimestre del 2023, +0,5% anno

Istat, forte aumento l'edilizia non residenziale, +28,3%

Nuove case +0,1% nel quarto trimestre del 2023, +0,5% anno

Nuove case +0,1% nel quarto trimestre del 2023, +0,5% anno

In leggera crescita le costruzioni di nuove case nel quarto trimestre 2023. Sulla base delle autorizzazioni riguardanti il comparto residenziale, l'Istat stima una lieve crescita congiunturale sia del numero di abitazioni (+0,1%) sia della superficie utile abitabile (+0,6%), al netto dei fattori stagionali. L'edilizia non residenziale registra un significativo incremento (+28,3%) rispetto al terzo trimestre 2023. Nel quarto trimestre dell'anno, la stima del numero di abitazioni dei nuovi fabbricati residenziali, al netto della stagionalità, è pari a 13.780 unità; la superficie utile abitabile si attesta poco al di sopra degli 1,20 milioni di metri quadrati, mentre quella non residenziale è di circa 3,04 milioni di metri quadrati. Nel trimestre in esame, il settore residenziale evidenzia una crescita sia per il numero di abitazioni (+0,5%) sia per la superficie utile abitabile (+1,3%), rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. La superficie dei fabbricati non residenziali, nell'ultimo trimestre dell'anno, registra un marcato incremento (+24,7%) rispetto al quarto trimestre 2022. Per l'intero 2023 l'Istat osserva che i dati preliminari "evidenziano una flessione del comparto residenziale rispetto agli elevati livelli del biennio precedente. In corso d'anno, dopo le forti oscillazioni congiunturali di segno opposto dei primi due trimestri, si è registrata una lieve crescita del comparto nel secondo semestre. Il settore non residenziale, al contrario, presenta un andamento positivo nel complesso dello scorso anno, in accelerazione rispetto al 2022 per effetto della forte crescita registrata nell'ultimo trimestre dell'anno".