Montezemolo, 'Riflessioni su separazione rete ferroviaria e servizi'

Il presidente di Italo, Luca Cordero di Montezemolo, propone una privatizzazione interessante con l'ipotesi di una quotazione per separare la rete ferroviaria dai servizi. Italo paga centinaia di milioni di euro a Rfi all'anno.

Montezemolo, 'ragionare su separazione rete ferrovie e servizi'

Montezemolo, 'ragionare su separazione rete ferrovie e servizi'

Il Presidente di Italo, Luca Cordero di Montezemolo, ha affermato che "la separazione tra la rete ferroviaria e i servizi potrebbe essere un elemento importante, che potrebbe riguardare una privatizzazione interessante con l'ipotesi di una quotazione" in occasione dell'apertura della nuova lounge di Italo a Roma Termini. Montezemolo ha poi spiegato che "attualmente abbiamo come interlocutore Rfi, posseduta da Fs, quindi siamo clienti di un'azienda che fa parte di un gruppo concorrente, ma finora è andata bene". Inoltre, ha fatto presente che Italo versa centinaia di milioni di euro a Rfi all'anno per l'affitto della infrastruttura ferroviaria. "Noi siamo i primi clienti di Rfi, se non ci fossimo noi, Rfi, azienda posseduta dallo Stato, avrebbe centinaia di milioni in meno di entrate all'anno", ha concluso.