Martedì 28 Maggio 2024

Meloni, sostegno a conferenza di pace sull'Ucraina in Svizzera

Incontro con la presidente elvetica, rafforziamo collaborazione

Meloni, sostegno a conferenza di pace sull'Ucraina in Svizzera

Meloni, sostegno a conferenza di pace sull'Ucraina in Svizzera

La premier Giorgia Meloni, ricevendo a Palazzo Chigi la presidente della Confederazione Svizzera Viola Amherd, ha "garantito l'impegno dell'Italia a favore dell'organizzazione in Svizzera della Conferenza di alto livello sulla pace in Ucraina, in linea con il diritto internazionale e con i principi della Carta delle Nazioni Unite". Come riferisce una nota di Palazzo Chigi, il colloquio è stato anche "l'occasione per esprimere apprezzamento per il ruolo svolto dalla Confederazione Svizzera quale membro non permanente del Consiglio di Sicurezza, con particolare riferimento alla situazione in Medio Oriente, in linea con la Risoluzione 2728". "I colloqui - viene spiegato nel comunicato - hanno permesso di confermare la solidità delle relazioni italo-svizzere, con particolare riferimento alla dimensione transfrontaliera, e l'interesse a lavorare sulle prospettive di rafforzamento della collaborazione bilaterale in ambito economico e sui principali dossier dell'agenda internazionale, inclusa la rinnovata attenzione nei confronti del Continente africano".