Domenica 19 Maggio 2024

Mattarella, sostegno a Kiev, ma ostinati per una pace giusta

Capo dello Stato a Sofia, gravissima l'aggressione della Russia

Mattarella, sostegno a Kiev, ma ostinati per una pace giusta

Mattarella, sostegno a Kiev, ma ostinati per una pace giusta

Abbiamo assistito alla "gravissima aggressione della Russia: diamo massimo sostegno all'Ucraina per riaffermare il principio di pari dignità perchè non è possibile che uno stato più forte possa imporsi con le armi su uno stato più piccolo. Ciò sovverte i principio di civiltà alla base della nascita delle Nazioni Unite. Ciò non toglie che cercheremo in ogni modo, con grande ostinazione, ogni strada per giungere alla fine del conflitto e a una pace giusta". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando a Sofia al termine di un colloquio con il presidente bulgaro Rumen Radev.