Martedì 21 Maggio 2024

Mattarella, l'individualismo può diventare una prigione

Non pensare agli altri come estranei o addirittura ostili

Mattarella, l'individualismo può diventare una prigione

Mattarella, l'individualismo può diventare una prigione

"La solitudine, l'individualismo, la considerazione degli altri come non soltanto estranei ma ostili, divengono progressivamente delle prigioni. Si è prigionieri della chiusura in sé stessi, dove la crescita personale rallenta, viene frenata; e dove il gusto della vita inaridisce. La solidarietà è anche la principale fonte di sicurezza collettiva. Perché poter contare sugli altri ci rende più sicuri. E perché fa crescere in noi la fiducia". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando al Quirinale in occasione della premiazione degli "Alfieri della Repubblica".