Mercoledì 22 Maggio 2024

Mattarella: interrompere la spirale che aggrava i problemi

Il presidente a Guterres: l'Italia ha fiducia nell'Onu

Mattarella: interrompere la spirale che aggrava i problemi

Mattarella: interrompere la spirale che aggrava i problemi

"Occorre in questo momento interrompere la spirale di azione e reazione che fa aggravare i problemi e non consente di risolverli". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella durante l'incontro al Palazzo di vetro con il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres. "Sono qui all'Onu per testimoniare ancora una volta quanto l'Italia abbia fiducia nelle Nazioni Unite. Tanto più nel mondo crescono le crisi, le difficoltà, le contrapposizioni e i contrasti, tanto più si afferma quanto vi sia l'indispensabile bisogno dell'azione dell'Onu", ha aggiunto Mattarella. "L'Italia è un pilastro fondamentale del multilateralismo e un partner esemplare delle Nazioni Unite. In ogni area delle nostre attività l'Italia è sempre presente, nelle operazioni di peacekeeping, nello sviluppo sostenibile, nella protezione climatica, nei diritti umani. E' molto importante dirlo nel momento in cui l'Italia assume la presidenza del G7": lo ha detto Guterres. "Questo paese - ha proseguito - è sempre stato un ponte tra nord e sud, un ponte che ora è più necessario che mai, quando si vive in un mondo dove le divisioni geopolitiche hanno creato tante difficolta' in tutte le aree". "E' molto importante avere l'Italia alla guida del G7 - ha continuato - ed essere in grado di raggiungere le riforme della nostra istituzione multilaterale che non rappresenta più la realtà del mondo moderno".