Sabato 13 Luglio 2024

Labriola, 'Vendita rete fissa non freno, anzi'

Tim ha dato il via libera alla cessione della rete fissa a Kkr, una decisione che non pregiudica lo sviluppo della rete e che non la rende meno italiana. L'ad Labriola sottolinea che abbatterà il debito e permetterà di puntare al suo sviluppo e mantenere la leadership.

Labriola, 'la vendita della rete fissa non è un freno, anzi'

Labriola, 'la vendita della rete fissa non è un freno, anzi'

Tim ha dato il via libera alla cessione della rete fissa a Kkr, una decisione che non ha nulla a che fare con le sorti della rete fissa, poiché nessuno ritiene che questa operazione possa frenarne lo sviluppo (anzi!), né qualcuno può pensare che l'ingresso di un fondo d'investimento possa renderla meno italiana, considerando che insiste sul nostro territorio, è soggetta al Golden Power e coinvolge il Ministero dell'Economia e delle Finanze e F2i. L'amministratore delegato Pietro Labriola ha scritto ai colleghi sottolineando che la decisione presa riscriverà il futuro dei servizi di telecomunicazione, in quanto pone le basi per abbattere il debito che grava sulla più grande azienda del settore, permettendole di puntare con decisione al suo sviluppo e di mantenere la sua leadership nel mercato.