Domenica 14 Aprile 2024

Intelligence Usa, 'Netanyahu è in crisi di consensi'

'Ci aspettaimo grandi proteste e la richiesra di dimissioni'

Intelligence Usa, 'Netanyahu è in crisi di consensi'

Intelligence Usa, 'Netanyahu è in crisi di consensi'

"L'opinione pubblica israeliana sta perdendo la fiducia nelle capacità di leader di Benjamin Netanyahu da quando è iniziata la guerra a Gaza". Lo rivela il rapporto annuale dell'intelligence americana sulle minacce alla sicurezza degli Stati Uniti. Le agenzie americane avvertono, inoltre, che si aspettano nelle prossime settimane "grandi proteste che chiedono le sue dimissioni e nuove elezioni. Un governo diverso, più moderato, è una possibilità". Il rapporto dell'intelligence americana rileva che per la maggior parte gli israeliani "sostengono la distruzione di Hamas" ma l'aumento delle vittime civili di fame e malattie a Gaza ha fatto aumentare lo scetticismo nei confronti di Netanyahu. Le agenzie americane avvertono, inoltre, che "Israele dovrà affrontare una dura resistenza armata di Hamas negli anni a venire" e che "faticherà a distruggere l'organizzazione terroristica".