Domenica 14 Luglio 2024

Il nipote di Bozzoli registrato in Spagna dal 20 al 30 giugno

Da accertare se abbia depositato lui il documento in albergo

Il nipote di Bozzoli registrato in Spagna dal 20 al 30 giugno

Il nipote di Bozzoli registrato in Spagna dal 20 al 30 giugno

Il documento di Giacomo Bozzoli risulta essere stato registrato in un albergo in Spagna dal 20 al 30 giugno. Dal 1 luglio, giorno in cui è stato condannato in via definitiva all'ergastolo per l'omicidio dello zio Mario, il nome dell'imprenditore 39enne bresciano è scomparso dai radar. Secondo fonti investigative l'unico documento registrato era quello di Giacomo Bozzoli ma il bresciano sarebbe però stato in compagnia di moglie e figlio. Le forze dell'ordine italiane stanno però accertando che sia stato effettivamente lui a depositare il documento in un albergo in Spagna.