Giovedì 18 Aprile 2024

Hamas, ancora troppo distanti da Israele su una tregua

'Netanyahu non è interessato e Usa non spingono'

Hamas, ancora troppo distanti da Israele su una tregua

Hamas, ancora troppo distanti da Israele su una tregua

Hamas ritiene ancora "troppo distanti" le posizioni tra il movimento e Israele per "fare progressi" nei negoziati su una tregua a Gaza. Lo ha reso noto un responsabile della fazione palestinese. "Dubito che ci saranno progressi in questi negoziati perché le posizioni sono troppo distanti", ha detto il funzionario in condizione di anonimato. Il primo ministro israeliano Benjamin "Netanyahu non è serio e non è interessato, e l'amministrazione americana non esercita alcuna pressione reale", ha aggiunto.