Generali si rafforza in Cina, sale al 100% di Gci

Rileva il 51% della compagnia danni per 99 milioni

Generali si rafforza in Cina, diventando azionista del 100% di Generali China Insurance Company Limited, acquistando il 51% da China National Petroleum Corporation per un corrispettivo di circa 99 milioni. L'acquisizione, spiega una nota, rappresenta un investimento strategico a lungo termine per sviluppare in Cina un business danni interamente di proprietà, consentendo a Generali di rafforzarsi con una quota sempre maggiore nel crescente mercato cinese. Generali e CNPC Capital rimarranno partner in Generali China Life Insurance Company, la compagnia attiva nel segmento Vita creata nel 2002.