Compravendite case in calo del 10,4% nel 3° trimestre, Agenzia Entrate

Nel terzo trimestre del 2023, il settore residenziale registra una riduzione dei volumi di scambio, con un calo delle compravendite del 10,4%. Firenze e Roma mostrano i cali tendenziali maggiori. Solo il 41% è stato acquistato con un mutuo ipotecario.

Agenzia Entrate, -10,4% compravendite case nel terzo trimestre
Agenzia Entrate, -10,4% compravendite case nel terzo trimestre
Nel terzo trimestre del 2023, il settore residenziale registra ancora una riduzione dei volumi di scambio, protratta dall'inizio dell'anno. Lo scrive l'Agenzia delle Entrate, spiegando che sul mercato nazionale sono state compravendute 157 mila abitazioni, circa 18 mila in meno rispetto allo stesso periodo del 2022 (-10,4%). I volumi di scambio delle abitazioni mostrano un calo diffuso in tutto il paese, con Firenze e Roma che mostrano i cali tendenziali maggiori, -17,9% e -13% rispettivamente. Solo il 41% circa è stato acquistato ricorrendo a un mutuo ipotecario (50% l'anno scorso).