Domenica 21 Aprile 2024

Albanese (Onu), divieto d'ingresso in Israele è fuorviante

Non deve servire come diversivo per la situazione a Gaza

Albanese (Onu), divieto d'ingresso in Israele è fuorviante

Albanese (Onu), divieto d'ingresso in Israele è fuorviante

"Il recente annuncio di Israele di 'vietare ufficialmente' il mio ingresso è simbolico e fuorviante e non deve servire come diversivo dalla situazione a Gaza": così la relatrice speciale dell'Onu sulla situazione dei diritti umani nei territori palestinesi occupati Francesca Albanese commenta il divieto nei suoi confronti da parte di Israele. In una dichiarazione resa nota a Ginevra, Albanese ribadisce che per il 7 ottobre "anche se l'antisemitismo potrebbe aver avuto un ruolo negli attacchi a livello individuale per alcuni, le sue principali determinanti vanno ricercate altrove".