La gestione del post morte su iPhone
La gestione del post morte su iPhone

Si chiama Eredità Digitale la nuova funzione del sistema operativo di iPhone, per ora in versione beta, che permette una gestione completa dei dati del profilo in caso di morte del proprietario dell’account Apple. Con la nuova feature è possibile indicare fino a cinque persone che possono accedere ai dati del defunto, grazie a una chiave di sblocco che rimuove ogni barriera dallo smartphone. Servirà un certificato di morte dell’utente e la procedura si completa direttamente online.

L’Eredità Digitale di Apple
La gestione del post morte è uno dei temi più controversi dell’era digitale. La grande quantità di dati, alcuni molto sensibili, che si accumulano in vita può andare completamente persa (o finire in mani sbagliate) in caso, ad esempio, di morte improvvisa o di una malattia che implica la perdita del senno. Eredità Digitale di Apple va proprio in questa direzione: una gestione semplice e diretta dell’account del defunto tramite una procedura sicura e digitale.

Come funziona la gestione del post morte
Con la nuova funzionalità, presente nell’aggiornamento iOS 15.2, ancora in beta, ogni utente che possiede un iPhone potrà indicare fino a 5 persone per la futura gestione del proprio account. Per avviare la procedura basterà andare nelle impostazioni del proprio smartphone, cliccare su “Password e sicurezza” e poi su “Contatto erede”.
Chi ha già l’accesso alla feature “In famiglia” (la funzione che permette la condivisione dei dati sul cloud con i propri parenti e amici) potrà scegliere tra quegli utenti semplicemente selezionandolo dalla schermata. In alternativa si possono selezionare altri utenti tra i propri contatti.
Se il familiare o l’amico scelto per l’accesso ai dati dell’account post morte ha un iPhone con il sistema operativo aggiornato, la chiave di accesso verrà inviata e salvata automaticamente subito dopo che l’utente ha accettato la procedura. Chi non ha un iPhone aggiornato o un telefono con un sistema operativo diverso potrà accedere all’Eredità Digitale tramite un QR code che l’iPhone genera in automatico una volta avviata la procedura.
Per accedere ai dati, in questo caso, si dovrà andare sulla pagina dell’Eredità Digitale di Apple e scegliere la voce “Non ho un account Apple” per recuperare l’account della persona deceduta. Serviranno i propri dati e un indirizzo e-mail per creare un nuovo Apple ID e avviare il processo per accadere al profilo del deceduto.
Sia con un iPhone aggiornato che con un altro dispositivo è indispensabile fornire un certificato di morte per avviare l’accesso ai dati della persona scomparsa.