E’ una prima volta assoluta, per l’Italia: oggi e domani a Polignano a Mare, paese famoso per aver dato i natali a Domenica Modugno, a volare sarà Elisa Cosetti che prenderà parte alla Red Bull Cliff Diving, le World Series dei tuffi da grandi altezze. Nella finale delle World Series, la Cosetti sarà la prima donna italiana a tuffarsi dai 21 metri di altezza (il regolamento prevede 20 metri, ma a Polignano la piattaforma è più in alto). Per la Cosetti, diciannove anni, triestina, si tratta anche del debutto assoluto nelle gare di high diving, finora ha provato soltanto negli allenamenti collegiali in Austria, tra i raduni di Roma e gli allenamenti a Trieste.

Si allena da 11 mesi tra palestra e piscina, per costruire questa specialità, le che già si tuffava dal trampolino e dalla piattaforma in piscina. Ha ottenuto il diritto a una wild card unendosi ad Alessandro De Rose, suo ‘mentore’ fin dal primo giorno in piscina. L’Italia sta preparando una squadra per portarla agli europei di Roma 2022.