Venerdì 21 Giugno 2024

Sonego, dal tennis alla musica: il singolo 'Un solo secondo' supera il milione di ascolti

Risultato straordinario per il brano inciso dal 27enne torinese attualmente numero 71 Atp. Da McEnroe a Noah, tutti i giocatori diventati star della musica

Lorenzo Sonego

Lorenzo Sonego

Non è stato inizio di stagione facile per Lorenzo Sonego, eliminato al secondo turno dell'Australian Open e al primo dell'Atp 250 di Doha. Ma il tennista torinese numero 71 del ranking Atp ha potuto comunque festeggiare fuori dal campo: il suo singolo 'Un solo secondo' ha raggiunto il traguardo di un milione di ascolti su Spotify. Da sempre appassionato di musica, Sonego ha pubblicato nell'estate del 2021 una canzone pop in puro stile Reggaeton, realizzata con il suo amico d'infanzia Edoardo Pepe (in arte 'AlterEdo'). L'azzurro l'ha registrata a maggio quando era stato costretto a saltare gli Internazionali d'Italia a Roma per un infortunio alla mano. Incredibile il risultato: una hit che in meno di due anni ha raggiunto numeri straordinari sulla piattaforma streaming.

Sonego, il secondo brano 'Swing'

Nei mesi successivi Sonego ha rilanciato incidendo il secondo brano intitolato 'Swing'. Il 27enne inoltre in risposta alla domanda se sarebbe disposto a collaborare con un collega, ha scherzosamente indicato Matteo Berrettini, il suo miglior amico nel circuito, come papabile partner al microfono.

Il successo di Yannick Noah

Sonego non è il primo tennista a cimentarsi in ambito musicale. L'ex campione e vincitore del Roland Garros nel 1983, Yannick Noah, è il giocatore che è riuscito ad avere maggior successo. Una volta ritiratosi, il francese ha intrapreso la carriera da cantante, riscontrando molto successo tra i connazionali con il suo reggae. Il singolo "Aux Arbres Citoyens" ha raggiunto la vetta delle classifiche e per ben sei volte i suoi album sono stati sul podio dei più venduti in Francia.

Da McEnroe a Shapovalov

A dare spettacolo dentro e fuori dal campo sono stati anche John McEnroe e Pat Cash. Nel 1991 dall'unione della loro sregolatezza nasce la cover di Rock and Roll dei Led Zeppelin, in cui le due stelle del tennis si improvvisano chitarristi. A portare il rap nel circuito sono stati Denis Shapovalov e Corentin Moutet, con una canzone in inglese e francese intitolata 'Drip'. Sia il canadese di nascita israeliana sia il francese hanno individuato nella musica non solo un hobby, ma anche un mezzo per far sentire la loro voce all'esterno del campo da tennis.

Le donne in cerca di successo 

La Wta - il circuito femminile - è entrata in scena con le due campionesse Agnieszka Radwanska e Caroline Wozniacki, quando nel 2019 hanno deciso di pubblicare la loro canzone 'We Love Our Tennis'. Il brano non ha riscontrato molto successo, anche a causa delle loro discutibili capacità canore. Ad alzare l'asticella è stata una nuova leva, Chelsea Fontanel, classificata in top 50 a livello junior e che già dal suo brano d'esordio 'Showers of blessings' ha dimostrato le qualità per intraprendere una carriera nell'industria musicale. Nel 2015, in occasione di una partita di beneficenza per il continente africano, la promessa svizzera appena undicenne, ha avuto prima il privilegio di esibirsi di fronte a un'icona come Roger Federer e poi il lustro di fargli da partner per il riscaldamento.