Mercoledì 29 Maggio 2024
YAHYA ACERBI
Tennis

Masters 1000 di Madrid, Vavassori batte Murray. Domani debutta Musetti

Il torneo spagnolo entra nel vivo: senza Sinner e Berrettini, l’Italia si affida al toscano reduce dalla semifinale a Barcellona

Lorenzo Musetti

Lorenzo Musetti

Madrid, 27 aprile 2023 – Mentre Vavassori riesce nell’impresa di battere un ex grandissimo come Andy Murray dominando per 6-2 il primo set e imponedosi al tie-break nel secondo, al Masters 1000 di Madrid l’Italia si prepara a schierare il suo top player del momento. Domani tocca a Musetti, in campo alle 12.30 contro Yannick Hanfmann, in quello che sarà il secondo match della giornata, per centrare la qualificazione ai sedicesimi di finale.

Sarà lui a rappresentare l’Italia dopo le belle prestazioni di Barcellona e Montecarlo in cui ha centrato una semifinale in terra catalana, sconfitto al terzo set da Tsitsipas, e un quarto di finale tutto italiano a Montecarlo in cui è stato battuto da Jannik Sinner.

Proprio in seguito alle diserzioni di Sinner e Berrettini, il primo costretto al forfait per recuperare al meglio dai tanti impegni stagionali, mentre il secondo è alle prese con l’ennesimo infortunio addominale e non ha voluto rischiare un rientro forzato in tempi record, sarà il toscano la nostra punta di diamante a Madrid.

Per quanto riguarda gli altri italiani oggi Sonego è stato sconfitto 3-6 1-6 da Struff in una gara a senso unico in favore del tedesco, Cecchinato invece strappa il pass per il prossimo turno battendo in un match equilibrato (come conferma la vicinanza di ranking tra i due) l’ungherese Fucsovics 6-7 3-6. Arnaldi sfiderà domani il favoritissimo Casper Ruud.