Matteo Berrettini (Ansa)
Matteo Berrettini (Ansa)

Melbourne, 13 febbraio 2021 - Successo per gli italiani Matteo Berrettini e Fabio Fognini agli Australian Open 2021. Entrambi hanno staccato il pass per gli ottavi: il primo battendo il russo Karen Khachanov in tre set, con il punteggio di 7-6 (7-1), 7-6 (7-5), 7-6 (7-5), il secondo superando in poco più di due ore  l'australiano Alex De Minaur (n.23 Atp e 21esima testa di serie) per 6-4 6-3 6-4.

Berrettini ha avuto la meglio anche di un problema muscolare all'addome che lo ha costretto a farsi soccorrere dal fisioterapista durante il terzo set, mentre era sotto 5-4. Il tennista romano è comunque riuscito ad arrivare al terzo tie-break, andando oltre il dolore. "Ho sentito un dolore sotto le costole - ha detto l'azzurro ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria -. Il fisioterapista ha detto che dovrebbe trattarsi di una contrattura e non per fortuna di uno stiramento. Speriamo di poter recuperare al meglio per il prossimo match".

Agli ottavi Berrettini si troverà di fronte Stefanos Tsitsipas, quinta testa di serie del 'seeding'. Ancora più impegnativo il prossimo turno per Fognini, atteso dal dallo spagnolo Rafa Nadal. Il numero 2 al mondo è riuscito a conquistare la vittoria senza cedere un set nemmeno a Norrie, n.69 al mondo, e ha raggiunto per la 14esima volta in carriera gli ottavi di finale nel primo slam stagionale