Martedì 16 Luglio 2024

Test Formula 1 Bahrain, giornata finale a Sakhir: Sergio Perez il più veloce

Ultima prova generale per i team in vista del Mondiale 2023 di Formula 1 che scatterà il 5 marzo proprio in Bahrain

Sakhir (Bahrain), 25 febbraio 203 - Ultimo giorno di test sul circuito di Sakhir. La Formula 1 si prepara così al via del Mondiale 2023 in programma proprio in Bahrain il 5 marzo. La Red Bull si conferma ottima forma, con il miglior tempo di giornata fatto segnare da Sergio Perez, dopo che il campione iridato Max Verstappen era stato il più veloce della prima giornata di prove. Mentre ieri - venerdì 24 febbraio - il miglior crono è stato il cinese dell'Alfa Romeo Guanyu Zhou. Oggi bene anche le Ferrari con Charles Leclerc primo nella sessione del mattino. Mentre nei test pomeridiani il monegasco è stato quarto (+0"719), mentre lo spagnolo Carlos Sainz quinto (+0"731). I ferraristi stanno lavorando sull'affidabilità di una vettura, la SF-23, che pare competitiva. .

Sergio Perez su Red Bull (Ansa)
Sergio Perez su Red Bull (Ansa)

Nella sessione pomeridiana il messicano della RedBull ha fatto segnare 1'30"305, precedendo di 359 millesimi la Mercedes di Lewis Hamilton e di 522 millesimi la Alfa Romeo dell'ex compagno Valtteri Bottas. Dietro alle Ferrari troviamo il giapponese della AlphaTauri Yuki Tsunoda, sesto (+0"956), davanti al danese della Haas Kevin Magnussen (+1"076). Chiudono la top ten George Russell su Mercedes (+1"137), Fernando Alonso su Aston Martin (+1"145) e il compagno brasiliano Felipe Drugovich (+1"770). 

I tempi della mattinata

Brilla Charles Leclerc, che ha chiuso la sessione mattutina in prima posizione. Ecco la classifica:

​1. Leclerc (Ferrari) 1'31"024 ​2. Russell (Mercedes) 1'31"442 ​3. Drugovich (Aston Martin) 1'32"075 ​4. Perez (Red Bull) 1'32"459 ​5. Gasly (Alpine) 1'32"762 ​6. Albon (Williams) 1'32"793 ​7. Hulkenberg (Haas) 1'33"329 ​8. Piastri (Mclaren) 1'33"655 ​9. Bottas (Alfa Romeo) 1'36"854 ​10. De Vries (AlphaTauri) 1'38"244

Il programma

Motori accesi dalle 8 (ora italiana) fino alle 12. Nel pomeriggio si gira fino alle 17.30. Per la Ferrari in pista Leclerc al mattino e Sainz nella seconda sessione.

Cosa dicono Leclerc e Sainz

"Un'altra buona giornata, nella quale siamo stati ancora una volta affidabili e abbiamo potuto provare tutte le regolazioni di assetto programmate". Carlos Sainz è soddisfatto dei test in Bahrain. Lo spagnolo della Ferrari aggiunge: "Stiamo approfondendo la conoscenza della vettura identificando le aree nelle quali possiamo trovare prestazione. Ci attende un'altra sessione da sfruttare per essere preparati al meglio per la settimana prossima".

"Abbiamo effettuato diverse prove, focalizzandoci sul set-up e portando a casa un bel po' di lavoro, anche se è presto per dare qualsiasi giudizio - commenta invece Charles Leclerc - Abbiamo completato ancora parecchi giri e continueremo a spingere nell'analisi dei dati".

I tempi della seconda giornata

1. Zhou (Alfa Romeo) 1'31"610 (133 giri) 2. Verstappen (Red Bull) 1'31"650 (47) 3. Alonso (Aston Martin) 1'32"205 (130) 4. De Vries (AlphaTauri) 1'32"222 (74) 5. Hulkenberg (Haas) 1'32"466 (68) 6. Sainz (Ferrari) 1'32"486 (70) 7. Sargeant (Williams) 1'32"549 (154) 8. Leclerc (Ferrari) 1'32"725 (68) 9. Piastri (McLaren) 1'33"175 (74) 10. Gasly (Alpine) 1'33"186 (59) 11. Magnussen (Haas) 1'33"442 (67) 12. Ocon (Alpine) 1'33"490 (49) 13. Russell (Mercedes) 1'33"654 (26) 14. Perez (Red Bull) 1'33"751 (76) 15. Hamilton (Mercedes) 1'33"954 (72) 16. Norris (McLaren) 1'35"522 (65) 17. Tsunoda (AlphaTauri) 1'35"708 (85)

Dove vedere i test

È possibile assistere ai testi di Formula 1 su Sky (canale 207), su Now Tv e per la prima volta gratis anche sul canale YouTube di Sky Sport Formula 1.