Mercoledì 24 Luglio 2024

F1, Andrea Stella nuovo team principal in McLaren. Seidl saluta: andrà in Audi

Rivoluzione a Woking: saluta Seidl, accostato ad Audi, in entrata in Formula 1 nel 2026. Al suo posto Andrea Stella, ex ingegnere di Alonso

Zak Brown e Andreas Seidl (Ansa)

Zak Brown e Andreas Seidl (Ansa)

Woking, 13 dicembre 2022 - Dopo la Ferrari, anche la McLaren ha annunciato un cambio di rotta al vertice della propria scuderia. È stata una mattinata turbolenta nel mondo della Formula 1, con il Cavallino Rampante che ha annunciato Frederic Vasseur come nuovo team principal e il team di Woking che ha nominato, invece, Andrea Stella. L'ex ingegnere di pista di Fernando Alonso ai tempi della Ferrari, dunque, prenderà le redini della squadra inglese color papaya, al posto del partente Andreas Seidl. Sempre questa mattina erano circolati rumors che l'ormai ex capo del muretto McLaren potesse salutare, per via di alcuni accordi con Audi. I tedeschi vogliono entrare in pompa magna nel mondo della Formula 1 nel 2026 e si sono assicurati, così, uno dei team principal di maggiore esperienza e leadership.

Stella: "Mi sento privilegiato"

Andrea Stella ha rilasciato le sue prime dichiarazioni nel ruolo di team principal della McLaren: "Mi sento privilegiato nell'assumere questo ruolo. Sono grato a Zak (Brown, il CEO, ndr) e agli azionisti per la fiducia che ripongono in me e tutti coloro che hanno sostenuto finora la mia carriera qui in Formula 1. Siamo realisti sulla mole di lavoro che ci aspetta per risalire la griglia e arrivare al vertice, ma sono entusiasta e felice di poter lavorare in una squadra piena di talento come questa". A dargli il benvenuto è stato, naturalmente, Zak Brown, Ceo di McLaren: "Sono lieto che Andrea Stella ricopra ora il ruolo di team principal nella nostra scuderia. Egli è un membro del team con esperienza, grande talento e che nutre di molto rispetto. Stella ha leadership e ha già conseguito grandi successi in Formula 1: sono felice di poter lavorare più a stretto contatto con lui".

Seidl: "Porterò con me tanti bei ricordi"

Andreas Seidl si è invece congedato dalla McLaren, con le classiche dichiarazioni di rito: "Sono arrivato in questo team nel 2019 e mi è piaciuto lavorare con Zak Brown e il resto della squadra. Abbiamo ottenuto alcuni buoni risultati e porterò con me bei ricordi, in particolare la vittoria di Monza: un momento indimenticabile e di grande prestigio. Ringrazio tutti per aver compreso la mia decisione di affrontare un'altra sfida e gli auguro il meglio per il futuro". Seidl è pronto per diventare il primo team principal dell'Audi, che entrerà in F1 nel 2026. Leggi anche: La Ferrari annuncia Vasseur: "Onererò la storia del Cavallino"